Let the Sunshine In: presentiamo Valeria Dellisanti

2

Valeria Dellisanti è una giovane fotografa che ha scelto di dedicarsi all'analogico per sperimentare la fotografia come forma d'arte alla quale si è avvicinata grazie ai suoi studi aritistici. Questa sua passione si declina nei suoi scatti con uno stile delicato dove le sue modelle si trasformano in statuee marmoree. Ci presenta la serie fotografica “Let the Sunshine In”

"Il sole dell’estate getta i suoi raggi caldi e obliqui sugli alberi ricoperti di edera, sui muri bianchi della città, sulla pelle e negli occhi. Dentro quei raggi d’oro si intravedono piccole creature lucenti, granelli di polvere e polline che imprigionano il sole volteggiando lente e cadono come un leggero nevischio."

Ciao Valeria! Ti puoi presentare alla nostra community e raccontarci della tua passione per la fotografia?

Ciao, mi chiamo Valeria Dellisanti ed ho 22 anni. Sono nata a San Severo, una città nel nord della Puglia. Mi sono trasferita a Bologna dopo aver finito il Liceo Artistico. La mia passione per la fotografia si è sviluppata insieme a quella per l’arte. In quarto superiore ho comprato la mia prima reflex, una Nikon D3200. Per me la fotografia era un gioco: andavo insieme alla mia amica a fare le foto sui vecchi binari abbandonati.

Da quanto scatti in analogico?

Scatto in analogico da tre anni o poco più.
Sono fortemente attratta dalla grana e tutte le sfaccettature della fotografia analogica. I colori meravigliosi e la consistenza dell’immagine rendono tutto il processo creativo più affascinante.

Inoltre, a differenza della fotografia digitale, la fotografia analogica è tangibile: puoi toccare le pellicole e questo ti aiuta a sentire tutto più vicino, più tuo.

Cosa ti piace fotografare?

Di solito i soggetti nelle foto sono ragazze della mia età: amiche, conoscenti o sconosciute che mi chiedono di essere fotografate e viceversa. Cerco in loro qualcosa che si avvicini a me e al mio concetto estetico.

Da cosa ti lasci ispirare?

Mi lascio ispirare da tutto ciò che mi circonda: musica, libri, film, persone e luoghi.

Ci puoi spiegare il significato di questi scatti?

La serie fotografica “Let the Sunshine In” sostanzialmente è il risultato della mia ricerca sulla natura e il nostro rapporto con essa: siamo estranei al paesaggio o siamo fortemente connessi ad esso proprio come le piante? Mi interessa studiare i rapporti tra natura, forma e soggetto.
Inoltre, attraverso giochi di luce o utilizzando piante e fiori, cerco di condividere la visione di un mondo morbido, fragile e delicato in cui la bellezza della natura predispone l’uomo ad abbandonarsi ad essa.

Dove hai scattato?

Le foto sono state scattate poche settimane fa a Bologna, alcune in un parco, altre all’orto botanico.

---
Grazie mille Valeria per questi splendidi scatti!
Potete visionare i suoi lavori nella sua lomohome oppure nel suo sitoweb e seguirla nella sua pagina Instagram

Scritto da macilomo il 2018-07-11 in

2 Commenti

  1. sirio174
    sirio174 ·

    bellissima intervista

  2. aronne
    aronne ·

    Wow, Che scatti!

Altri Articoli Interessanti