Sergio Sechi e la sua incredibile voglia di non perdere l'attimo!

5

Intervista al lomografo Sergio Sechi e la sua incredibile voglia di non perdere l'attimo!

Ciao Sergio, grazie per questa intervista! Per la community di Lomography sei SergioSechi con la lomoHome ricca di seguaci che amano le tue foto.

Grazie a voi per questa opportunità!

Credits: sergiosechi

Cos’è per te la fotografia?

Non è di sicuro una via di fuga, ma parte integrante della mia vita e del mio modo di esprimere curiosità, ironia, dolcezza, rabbia, frustrazione, e forse... poesia.

Credits: sergiosechi

Da quanto tempo sei scritto alla community di Lomography?

Qualche mese, di sicuro non credo sia passato già un anno. Ho un pessimo rapporto con la memoria.

Credits: sergiosechi

C’è un motto o un pensiero che per te è un mantra nella vita?

Si!

>è meglio fingersi acrobati che sentirsi dei nani

tratta da un vecchissimo brano di Renato Zero. Per me la più intensa canzone mai scritta.

Credits: sergiosechi

Quando hai inziato a scattare? Con quale macchina fotografica?

Iniziai alle medie a 11 anni non ancora compiuti con una agfa poket 110 nel 1978 e nello stesso periodo frequentavo il corso di sviluppo e stampa al doposcuola. Pochi anni più tardi i miei genitori mi comprarono per cinquecento mila lire la mia prima reflex una splendida pentax mx, era il 1981 e frequentavo l’istituto statale d’arte.

Credits: sergiosechi

I tuoi scatti rappresentano un quotidiano. Sono la tua fonte di ispirazione?

La mia fonte di ispirazione è l’essere umano ovunque egli sia.

Credits: sergiosechi

Quale macchina fotografia ti accompagna in questo viaggio ricco di esplorazione della vita reale?

Sono 15, non cito nessuna in particolare, altrimenti le altre si offendono e si rompono :) ma amo molto la Lomo’istant che alcuni miei amici artisti mi regalarono lo scorso anno per le mie 50 primavere.

Credits: sergiosechi

Alcuni album sono dedicati anche alla fotografia istantanea. Cosa pensi di questa tipologia di scatto? Come conservi le tue istantanee?

La fotografia istantanea è forse la mia preferita, arriva diritta al punto ed è fragile, affascinante e sorprendente! Non richiede tempo ma molta attenzione e concentrazione. Le mie istantanee le incornicio o le attacco al muro (povero salone), altre le conservo in improvvisati album.

Credits: sergiosechi

Qual è la pellicola che preferisci tra tutte quelle usate fino ad oggi? E macchina fotografica?

Kodak tx 400, su tutte. Contrasto, grana, densità... se stampata bene non ha rivali secondo me. Come fotocamera la nikon F80 ma ora ho acquistato una Pentax me super, quindi...chissà.

Credits: sergiosechi

*** Grazie mille Sergio per questa bella chicchierata. E' stato un piacere. Continua a seguire SergioSechi nella sua lomoHome

Scritto da macilomo il 2018-08-17 in #cultura

5 Commenti

  1. sirio174
    sirio174 ·

    splendide queste interviste

  2. aronne
    aronne ·

    Una bellissima lettura e che foto! fanno venire invidia!

  3. sergiosechi
    sergiosechi ·

    @aronne grazie di ❤️

  4. sergiosechi
    sergiosechi ·

    @aronne grazie di ❤️

  5. goonies
    goonies ·

    @sergiosechi gran bella intervista

Altri Articoli Interessanti