Diario di viaggio: Argentina in un Instant

5

Chantal Redavid è una community member originaria di Merano, bilingue, esploratrice del mondo, che adora creare personalmente il suo diario di viaggio. Quest'ultimo è testimonianza della sua ultima vacanza in Argentina. Si tratta di una collezione di avventure, ricordi e scoperte, che la segue in ogni suo spostamento e dove raccogliere ogni pensiero e sensazione vissuta accompagnata da uno scatto istantaneo.

Credits: crazy_little_red_riding_hood

Ciao @crazy_little_red_riding_hood, grazie per essere nuovamente qui con noi. Hai raccontanto della tua passione per i viaggi qui. Sei ricca di passioni ed interessi che continui ad alimentare e raccontare tramite i tuoi scatti. Cosa significa essere cittadini del mondo?

Viaggiando tanto, in tanti paesi diversi, in tutti i continenti, al nord come al sud, ho imparato che le persone non sono poi così diverse una dall’altra. Abbiamo forse abitudini, tradizioni e culture diverse, ma ci sono anche molte cose che ci rendono tutti parte della stessa famiglia. Siamo tutti cittadini del mondo ed è bello vedere che siamo tutti così diversi, che ci sono molte cose che si possono scoprire, ma soprattutto che ovunque troveremo sempre un pezzo di noi stessi.

I tuoi viaggi li organizzi da sola o in compagnia? Hai mai provato l’esperienza di viaggiare in solitaria? Se sì cosa ti ha trasmesso questa esperienza?

Ho una cara amica con la quale amo viaggiare e con la quale ho fatto tanti magnifici viaggi. Ho viaggiato però anche da sola e devo dire che

il mio primo viaggio in solitaria, 5 settimane in Nuova Zelanda, mi ha cambiato la vita.

Dopo ne ho fatti tanti altri e molto probabilmente continuerò a farne, ma il mio primo viaggio da sola mi rimarrà sempre nel cuore.

Credits: crazy_little_red_riding_hood

Hai dedicato un album della tua LomoHome al tuo recente viaggio in Argentina. Hai costruito un album dedicato. E’ stata un’idea che coltivavi da tempo oppure ti lasciata ispirare da qualcosa per realizzarlo?

Mi hanno chiesto di realizzarlo, perché ammetto che, anche se ci avevo pensato più volte per diversi viaggi, mi era sempre mancato il coraggio. Non sono mai stata una persona che ha paura delle critiche, ma non sono mai stata neanche una persona che ama stare al centro dell’attenzione. Per me la fotografia analogica e la mia LomoHome sono anche soprattutto questo, un andare oltre ai propri limiti. Anche se forse a volte dovrei osare di più.

Quale istantanea hai portato con te?

Nei viaggi porto la mia Lomo‘Instant, la quale mi è stata regalata per i miei diari di viaggio. Ho anche pensato di comprare una macchina fotografica istantanea con un altro formato, ma viaggiando con lo zaino mi è impossibile portarne più di una.

Da dov’è nata questa idea? Durante il viaggio o già prima avevi progettato l’idea di congelare i ricordi per sempre sul cartaceo?

Quando ero piccola viaggiavamo in lungo e in largo per l’Europa con il camper e i miei genitori mi spronavano a tenere un diario per avere un ricordo più vivo. Da bambina facevo fatica a tenere un diario da viaggio in modo costante, ma con il tempo è diventata un’abitudine e ormai non viaggio senza portarmi un diario. È un peso in più che sono disposta a portare.

Credits: crazy_little_red_riding_hood

Cosa hai deciso di scattare e perché?

Di solito scatto un’ istantanea al giorno, scelgo sempre la cosa che mi colpisce di più o che ritengo più importante. Dato che, una volta a casa, amo riordinare le foto in modo cronologico e creare album cartacei, avere un diario di viaggio con delle foto istantanee aiuta molto. E, in fondo, le istantanee danno quel tocco in più ai diari.

Credi sia importante collezionare gli scatti in un album dove aggiungere note, pareri e sensazioni per non perdere l’essenza di quello che hai vissuto e provato?

Per me lo è, mi aiuta ad orientarmi in un viaggio, ma non potrei solamente scattare foto. Per me è importante scrivere ciò che provo, le mie sensazioni, paure e gioie, annotare le rotte di viaggio, disegnare o raccogliere biglietti, anche se poi raramente rileggo i diari di viaggio. Ma il semplice gesto di scrivere mi aiuta a creare ricordi più nitidi. E poi ammetto che amo sfogliare di tanto in tanto i miei diari di viaggio, e anche se non rileggo attentamente tutte le sensazioni provate riaffiorano.

Per i prossimi viaggi con quale fotocamera ti sposterai? Hai già in mente delle nuove mete?

Di solito la scelta di quale macchina fotografica portare dipende da come viaggio, se viaggio con lo zaino in spalla o con il mio van. O se parto solo per il fine settimana. Se parto con il van porto tutte le mie macchine fotografiche per avere direttamente sul posto la scelta di quale macchina utilizzare, il che ha come vantaggio anche che posso usare rullini diversi per avere sempre l’effetto desiderato, o quasi. Se parto per un fine settimana di solito scelgo una macchina fotografica. Se parto per un viaggio con lo zaino in spalla porto sempre la macchina digitale, la Lomo’Instant e, se non pesa già troppo lo zaino, anche una macchina fotografica analogica.
Al momento non ho ancora progettato un nuovo viaggio, ma ci sono tantissimi posti che sono curiosa di scoprire.

C’è stata una canzone, una poesia o un pensiero che ti ha accompagnata durante questo viaggio?
Ogni viaggio ha una sua canzone e una sua poesia.

Credits: crazy_little_red_riding_hood

Se vuoi vedere altri lavori di Chantal puoi visitare la sua LomoHome.

Scritto da macilomo il 2019-02-08 in

Maggiori informazioni

Lomo'Instant

Lomo'Instant

Espandi i confini della fotografia istantanea con la fotocamera istantanea più creativa al mondo: la Lomo'Instant! La Lomo'Instant è una fotocamera istantanea dalle dimensioni pefette, da portare sempre con te! È il modo più creativo per scattare fantastiche foto che puoi condividere con tutti, in ogni momento.

5 Commenti

  1. crazy_little_red_riding_hood
    crazy_little_red_riding_hood ·

    @macilomo grazie mille :)

  2. aronne
    aronne ·

    Complimenti @crazy_little_red_riding_hood, bell'intervista! Anche se "censurati" nelle scritte, la composizione della pagina con foto e materiale vario è molto intrigante. Le foto, poi, sono super! E poi così, il formato mini delle fuji, acquista una ragione d'essere...

  3. crazy_little_red_riding_hood
    crazy_little_red_riding_hood ·

    @aronne questi diari sono uno dei motivi per i quali mi è stata regalata una macchina istantanea :) e ammetto che adoro anche io come rendono nel diario

  4. aronne
    aronne ·

    @crazy_little_red_riding_hood ;)

  5. macilomo
    macilomo ·

    @crazy_little_red_riding_hood grazie a te!! Adoro i diari di viaggio, sono una nostalgica, e quando trovo la combo foto+ diario, diventa un qualcosa di speciale e unico, di solo tuo, molto personale. Inoltre trovo che rileggerli dopo tanti anni, rivedere con gli scatti i posti che ti hanno segnato, è una delle emozioni più belle che si possono provare. Un languore positivo, di quelli energici che ti portano a pensare ai viaggi passati e ti danno la giusta carica per organizzarne di nuovi :)

Altri Articoli Interessanti