Come catturare lo spirito della primavera

La luce del sole è più calda, le rondini sono tornate e tutte le creature si svegliano dal letargo. C'è vita intorno a noi. Scopri come puoi catturare l'essenza di questa stagione.

Credits: pearlgirl77, klive0420 & -alia-

La bellezza della vita: Mono no Aware

C'è molto di più in primavera, non solo la fioritura dei fiori. Nell'estetica giapponese, esiste un concetto, il mono no aware, che esprime una forte partecipazione emotiva nei confronti della bellezza della natura e della vita. Tutto è fugace e momentaneo. Quale periodo migliore per rappresentare il concetto di vita stessa?

Cerca la vita nei tuoi scatti primaverili. Ad esempio postresti inquadrare dei nidi e le uova di uccelli, animali, i cuccioli, i bambini, persino l'amore tra ragazzi! Il Lomografo Gérard a.k.a gheinz suggerisce di pensare alla parola renaissance.

"Il giusto spirito è quello di aprire la mente ed essere curiosi su ciò che la primavera può mostrare, ovvero la "rinascita" di tutto, sia che si tratti dei fiori, degli affascinanti colori primaverili e alla luce soffusa. Tieni gli occhi aperti, osserva ciò che ti circonda e senti letteralmente la vibrazione: la tua pelle sarà baciata dal calore di un raggio di sole, ascolta il suono degli insetti che volano in giro per il giardino, guarda i fiori sbocciare, ecc ... ovviamente la lista potrebbe essere molto più lunga!"
Credits: blue-0610, pinkbutterfly & -octobre

La morbida luce del sole

Durante l'inverno si è trascorso molto tempo chiusi in casa, ma adesso è finalmente arrivato il sole, quello che riscalda come l'abbraccio di un amico, quello che ti regala energia e buon umore. La cosa più bella della luce in questo periodo dell'anno è il fatto che non è accecante. Il lomografo Rik rik041 sprona tutti a trascorrere più tempo all'aria aperta, specialmente in questo periodo. Ecco cosa ci ha detto: "Il miglior consiglio? Fare una passeggiata al sole. Ci sono così tante occasioni per fotografare delle cose meravigliose ... Le mie le trovo molto spesso in città e nei parchi."

La fotografa Laura Allard Fleischl, ha realizzato una serie di ritratti a tema primaverile con la Lomo'Instang Glass, ed è fermamente convinta che il sole del mattino. in questo periodo sia la migliore fonte luminosa.

"Se sei mattiniero, sfrutta la fresca e morbida luce del mattino che questo periodo dell'anno ci regala. La primavera è per le cose che prendono vita, è il momento della rinascita, del desiderio di uscire e scattare foto, soprattutto dopo il lungo e rigido inverno."

Puoi anche realizzare dei bellissimi scatti per strada. Le città adornate dagli alberi di ciliegio apprezzeno la luce rosa pastello. La ritrattistica, ad esempio, in questo periodo è migliore prorpio grazie alla tonalità di luce. Quando abbiamo chiesto a Laura quale sarebbe stata la fotografia migliore per rappresentare la primavera, ha risposto: "il ritorno dei lunghi pomeriggi da trascorrere al parco con gli amici."

Credits: akio_nakai, pinkbutterfly & haraboji

Colori ovunque

Diciamo addio alla neve e accogliamo i colori della natura a braccia aperte. Dopo l'autunno e l'inverno, il colore fa nuovamente capolino. Tutto è fresco e nuovo. Gerard crede che il colore e la luce siano migliori in questo periodo, se ami fotografare i colori pastello, questo è sicuramente il periodo ideale. L'estate dona ai colori saturazione, mentre l'inverno e l'autunno sono troppo scuri. Se vuoi un'idea, pensa alla tavolozza di colori di Wes Anderson.

I colori più chiari saranno catturati con maggiore precisione in questa stagione. Rik ha usato La Sardina con la pellicola Lomography Color Negative per catturare la sua routine primaverile.

"La natura si risveglia dopo il letargo. Ti siedi fuori tra le terrazze dei caffè. Tutto sta diventando verde. La mia fotocamera è La Sardina ... Caricarla con una pellicola Lomo ed è perfetta per catturare i colori."
Credits: pinkbutterfly, gheinz, rik041 & hodachrome

Apri tutto e usa una pellicola a bassa velocità

In precedenza, abbiamo parlato del concetto mono no aware e della sua correlazione con la primavera. E in tutta onestà, quando pensiamo alla primavera, ci accorgiamo di essere diventati poetici sulla sua fugacità e bellezza. È un'estetica eterea in cui l'immagine catturata dovrebbe riflettere una memoria di realtà. L'uso dell'aberrazione sferica conferisce soggettività e senso di intimità sia al fotografo che al pubblico. Gerard consiglia di scattare con un'apertura molto aperta e di utilizzare una pellicola a bassa velocità per mantenere la coerenza con l'estetica primaverile. Ha condiviso le sue impostazioni personali:

"Naturalmente, qualsiasi combinazione di macchine fotografiche e obiettivi è fantastica, ma la migliore sarebbe ad esempio la Nikkor 50/1.2 abbinata al Nikon FE per catturare la primavera in tutta la sua gloria, per avvicinarsi abbastanza e fotografare complentamente aperto per avere una profondità di campo molto bassa e un bel bokeh liscio ... È bello fotografare a tutta apertura, il meglio è prendere una pellicola a bassa velocità, come ad esempio la Velvia 50, elaborata come una diapositiva, o Kodak Ektar 100 che possiede fantastici colori naturali."

Usa i fiori come elemento in primo piano o come lo sfondo invece di usarli come soggetto, cosicché faranno grandi decorazioni e trame.

Credits: shawnlin, joaotang, pinkbutterfly & andrejrusskovskij

Infine, un ultimo consiglio da parte di Laura sui tuoi primaverili: "La primavera è un'occasione in cui l'aria inizia ad essere chiara e dolce, trovo sempre che accenda lo spirito senza alcun aiuto. Fotografa ciò che vedi, non ascoltare le regole, una fotografia tecnicamente perfetta è una fotografia noiosa, lascia che un po' di te, brilli in ogni scatto."


Siete pronti ad inseguire le farfalle e i ricordi? Prepara la tua routine di primavera e visita lo Online Shop o i Gallery Stores più vicini a te.

Scritto da cielsan il 2019-04-21 in

La LomoChrome Metropolis è la prima e nuova pellicola color negative ad uscire negli ultimi anni. Dopo il successo della leggendaria LomoChrome Purple e LomoChrome Turquoise, questa nuova emulsione sarà disponibile nei formati da 35 mm, 110, 120, e 16 mm. Inondando le tue fotografie di colori tenui, contrasti sgargianti e toni desaturati, questa pellicola è misteriosa e grunge allo stesso tempo, come mai nessuna prima d'ora. Sostienici su Kickstarter e aiutaci a sancire l'inizio di una nuova era per la fotografia analogica!

Altri Articoli Interessanti