Rachel Libeskind and Carmen Winant: Puzzles of the Self

Non è la prima volta per le artiste Rachel Libeskind e Carmen Winant imbattersi in un progetto di arte mista. Utilizzano le fotografie per creare entrambe una serie di collage dove mostrano cosa significa essere una donna oggi.

Rachel Libeskind, Fluent But Not Rational, 2019, collage on Japanese paper with fabric hardener and acrylic airbrush pigment, 33 x 25 inches (83.82 x 63.5 cm); Rachel Libeskind, Pleasant, 2019, collage on Japanese paper with fabric hardener and acrylic airbrush pigment, 15 x 9 inches (38.1 x 22.86 cm); Rachel Libeskind, Not Adaptable, 2019, collage on Japanese paper with fabric hardener and acrylic airbrush pigment, 20 x 16 inches (50.8 x 40.64 cm); Rachel Libeskind, Reticent, 2019, collage on Japanese paper with fabric hardener and acrylic airbrush pigment, 19 x 21 inches (48.26 x 53.34 cm); Rachel Libeskind, Cheerful, 2019, collage on Japanese paper with fabric hardener and acrylic airbrush pigment, 16 x 11.5 inches (40.64 x 29.21 cm)

Entrambe amano esplorare il potenziale di diversi mezzi artistici e sposarli insieme. Carmen Winant, artista e scrittrice dell’Ohio, ha utilizzato installazioni e collage per "esaminare le diverse forme di sopravvivenze rivolta femministe". Vuole rappresentare l'oppressione e l'esperienza femminile attraverso una narrativa conflittuale e deviante nella società. A prima vista, le sue opere sono costituite da fotografie che ha trovato di donne impegnate in determinate attività.

C'è un'illustrazione, simile a un collage, su come Winant ha creato i suoi collage. Le immagini sono decorate e confuse con messaggi e disegni scritti a mano, quasi come risultati della terapia e dell'autoguarigione.

Rachel Libeskind, Desire to Collect, 2019, collage on Japanese paper with fabric hardener and acrylic airbrush pigment, 33 x 24 inches (83.82 x 60.96 cm); Rachel Libeskind, Desire to Collect, 2019, collage on Japanese paper with fabric hardener and acrylic airbrush pigment, 33 x 24 inches (83.82 x 60.96 cm); Carmen Winant Hologram for living, 2019 Ink, graphite, correction fluid, watercolor crayon, gold leaf and found images on paper 42.25 x 28.38 inches framed (107.32 x 72.09 cm) 39.5 x 25.75 inches unframed (100.33 x 65.41 cm)

nvece, Rachel Libeskind, milanese di nascita, utilizza il popolare gioco da tavolo Physogs, in cui il suo obiettivo è quello di creare delle facce da pezzi di puzzle. Utilizzando le immagini che ha trovato nel gioco, mette la sua firma artistica giocando con le proporzioni. Ha allargato i pezzi piccoli e usato la vernice acrilica per dar nuova vita a queste vecchie immagini. I colori sono quadridimensionali e surreali mentre le parti del viso sono sezionate. Studia accuratamente le espressioni trovate nei frammenti. Afferma:

"Lo scopo del gioco è quello di creare volti e determinare quali emozioni e stati d'animo hanno trasmesso. In realtà, non volevo creare alcun volto: volevo smembrare e frammentare le parti del viso per ricontestualizzare le caratteristiche. Quando osservi te stesso per troppo tempo allo specchio, le tue caratteristiche smettono di avere un senso"
Rachel Libeskind, Keen Sense, 2019, collage on Japanese paper with fabric hardener and acrylic airbrush pigment, 33.5 x 23 inches (85.09 x 58.42 cm); Rachel Libeskind, Magnetic, 2019, collage on Japanese paper with fabric hardener and acrylic airbrush pigment, 11.5 x 13.25 inches (29.21 x 33.66 cm); Rachel Libeskind, Suave, 2019, collage on Japanese paper with fabric hardener and acrylic airbrush pigment, 9.5 x 11.5 inches (24.13 x 29.21 cm); Rachel Libeskind, Acquisitive, 2019, collage on Japanese paper with fabric hardener and acrylic airbrush pigment, 17 x 10.5 inches (43.18 x 26.67 cm); Carmen Winant, Hunger, 2019, charcoal, graphite, watercolor crayon and found images on paper, 31.75 x 23.75 inches framed (80.65 x 60.33 cm)

Mentre Carmen si concentra sul rimettere insieme il sé, Rachel decostruisce. TSe vai a New York, non perdere la mostra presso Ia gallery Signs and Symbols.


Per ulteriori lavori sperimentali, visita il website di Carmen e il website di Rachel. Le immagini sono state autorizzate alla pubblicazione dalle artiste, da Carmen e Rachel. Tutti i diritti sono riservati agli artisti.

2019-09-21 #persone

Altri Articoli Interessanti