Linus, la sua fotocamera e tanto Purple

Se come noi cerchi ogni giorno su Internet ispirazioni per la fotografia analogica, presto o tardi ti imbatterai in uno dei profili social di Linus. Linus and his camera è qualcosa che sul web funziona e, a giudicare dalla quantità di contenuti che pubblica, creadiamo che Linus e la sua fotocamera siano inseparabili.
Avremmo potuto mostrarvi diverse altre sue fotografie, ma questa serie particolare, scattata con la LomoChrome Purple Film, ci ha piacevolmente colpito.

Linus Johnson con la modella Mariela Ferreria –– scattate con LomoChrome Purple 120 ISO 200-400

Il ventunenne Linus Johnson si è innamorato della fotografia analogica nello stesso periodo in cui voleva diventare un attore e un videomaker. Mentre questi ultimi desideri si sono affievoliti, la fotografia gli è rimasta nel cuore. E, quando lo scorso anno ha scoperto la fotografia analogica, se n'è innamorato una volta per tutte: infatti, ha deciso di trasformare questa passione in un lavoro a tempo pieno entro la fine del 2020. Con video educativi e tutorial, sta provando a rendere più accessibile il mondo analogico e a liberare possibili nuovi e vecchi utenti dalla paura di scattare.

"La parte preferita di scattare con la LomoChrome Purple è stata imparare cosa potesse trasformarsi in un altro colore e cosa no. Ho scelto delle lenti a contatto e una maglia rossa perché sapevo che non si sarebbero modificati più di tanto come elementi e che potevano spostarsi verso una tonalità viola. [...] Lavori concettuali del genere sono esattamente ciò su cui sto progettando di investire gran parte del mio tempo lavorativo, anche in futuro. Nel mio ultimo viaggio a New York (dove ho conosciuto un po' di persone del team Lomo USA!), ho scattato un po' con la Lomography Color Negative 400 and Lomography Color Negative 800 qui e lì. E, detto sinceramente, me ne sono innamorato. Ormai, sono le mie preferite.
Linus Johnson con la modella Mariela Ferreria –– scattate con LomoChrome Purple 120 ISO 200-400

Questa serie si chiama Mirror World ed è stata scattata a soli 10 minuti da casa di Linus a Raleigh, nel North Carolina. Quando finalmente ha ricevuto i rullini di LomoChrome Purple, ha voluto sfruttare le tonalità di questa pellicola, provando a far sembrare la sua modella proveninete da un altro pianeta. Che dire, ha funzionato. Le lenti a contatto rosse, poi, sono la ciliegina sulla torta.

Linus vuole continuare a spingersi ai limiti della fotografia analogica, per portare degli spettatori verso pianeti altri, indietro nel tempo e in spazi incredibili, tutto con un tocco di nostalgia. Siamo davvero curiosi di vedere cosa succederà e ci assicureremo di seguire i prossimi lavori di Linus e la sua fotocamera.


Sugui linusandhis camera nelle sue avventure verso pianeti alieni su Instagram

Scritto da sragomo il 2020-01-03 in #gear #persone

Altri Articoli Interessanti