Tipster: trucchi e consigli sulle doppie esposizioni con LaLouve, parte 1

Lena, alias LaLouve, vive col suo partner e il suo cane nella natura. Ha studiato terapia artistica e ha lavorato intensamente con la fotografia analaogica e le esposizioni multiple durante gli ultimi tre anni. Ma il suo amore per la fotografia analogica è iniziato molto tempo fa:

"Già 20 anni fa avevo una Lomo LC-A e una Action Sampler, e ho iniziato a sperimentarci senza una vera e propria conoscenza fotografica."
Foto: LaLouve

Lena non si è mai entusiasmata per la fotografia digitale, piuttosto ha rivolto le sue attenzioni ad altre forme d'arte e ha trovato una grande modalità espressiva nella fotografia analogica.

"Quando io e i miei cani ci siamo trasferiti nel furgoncino e vissuto là dentro come viaggiatori a tempo pieno, ho scoperto che non c'erapiù spazio per la scultura o per la danza. In quel momento, la magia della fotografia analogica mi ha colto di sorpresa, tornando a galla nella mia mente."
Foto: LaLouve

Riguardo i suoi scatti Lena dice:

"Nelle mie immagini cerco di riportare la bellezza, l'umore e l'assurdità del mondo. Per me la migliore tecnica per rappresentarlo, perciò, è la multi-esposizione.
Fatta appositamente per visualizzare un vibrante sovrapporsi di foto diverse come aspetti differenti della vita. La mia più grande fonte di ispirazione è la natura, che porta la nostra attenzione costantemente sul fatto che nulla è uguale e tutto è possibile, che non c'è buono e cattivo ma che le fifferenze creano genuinità e che le possibilità casuali ci insegnano a restare calmi e ad accettare ciò che succede, le situazioni come gli esseri viventi, quando e se ci capitano."
Foto: LaLouve

Nonostante abbia una cllezione ampia di fotocamere e accessori analogici, Lena preferisce scattare con la vecchia Yashica FR 1 del padre. nel frattempo, scatta fotografie quasi tutti i giorni e ha imparato che non tutti gli scatti escono perfettamente. All'inizio, ha guardato alla LomoCommunity come una fonte di ispirazione e consigli.

"La comunicazione su questo sito è amichevole e tutti i membri sono felici di condividere i loro consigli ed esperienza. Questo è molto d'aiuto per ogni fotografo che voglia imparare qualcosa di nuovo ogni giorno."

Qui invece ci parlla di come realizzi le sue doppie esposizioni sognanti:

Un po' di coraggio

All'inizio, bisogna avere soprattutto coraggio. Imparare a lasciare andare la tua creatività e dare spazio al caos. Non preoccupatevi se vi sentite in una situazione di costante assestamento e se tutto non si rivela perfetto da subito. Provare e sbaliare è stato il etodo migliore per impararenel mio caso, così come tanto tempo e immagini scattate. Ora posso capire a pieno cos avoglio e cosa posso ottenre dalle pellicole.

Qui ci sono un po di tentativi andati male della mia collezione:

Foto: LaLouve

Consiglio: Scattate molte foto simili di un soggeto che vi piace, così potrete capire subito quali soggetti funzionano bene per voi e quali meno.

Foto: LaLouve

Gli opposti si attraggono

Ho ottenuto immagini astratte con la sovrapposizione di immagini molto differenti, come scatti ravvicinati, forti contrasti e prospettive strabilianti. Luce e ombra, molto piccolo e molto grande, natura e città, tazza da thè e camion. Le immagini prodotte sembrano uscite da un sogno e sono il mio modo di raccontare la magia di questo mondo.

Foto: LaLouve

Consiglio: Fiori e luci a neon funzionano sempre e sono molto divertenti!

Foto: LaLouve e Sobetion

La seconda parte conterrà consigli ancor più interessanti riguardo alle doppie esposizioni! Quindi dateci uno sguardo!

Grazie a Lena per questo splendido contributo. Altre sue meravigliose foto si possono trovare sulla sua LomoHome.

Scritto da alinaxeniatroniarsky il 2020-03-30 in #tutorials

Altri Articoli Interessanti