Tuffo negli anni 90 con la macchina fotografica lattina 7up

Una fotocamera-lattina 7up con un rullino Fujifilm 200 scaduto, cosa sarà venuto fuori?

Ciao Daniele e benvenuto su Lomography! Ti va di raccontarci qualcosa di te?
Ciao, Piacere sono Daniele, ho 23 anni, e abito a Certaldo, un paesino tra le colline toscane, molto vicino a San Gimignano, Siena e Firenze.

Quando e come ti sei avvicinato alla fotografia analogica?

Il mondo della fotografia mi ha sempre incuriosito. Mi sono avvicinato di più grazie a due miei amici, che sono fotografi amatori, soprattutto di paesaggi. Ma la passione per l'analogico mi è scattata in un'altra occasione. Lavoro come cameriere in un ristorante a tema America Anni 50. Durante la serata di Halloween di un paio di anni fa, una mia collega porta una macchina a rullino usa e getta, di quelle che i miei mi facevano portare in gita per non rovinare la macchina "buona". Ho apprezzato un sacco la cosa, soprattutto il fascino del catturare l'unicità del momento in analogico, e il dover pesare ogni scatto perchè molto limitati (e costosi!). Da lì ho deciso che dovevo provare anche io questa esperienza, e quindi mi sono messo a cercare le vecchie fotocamere di famiglia in soffitta.

Cosa ti piace fotografare?

Solitamente scatto sempre con il Kodak ColorPlus 200, perchè conosco bene un piccolo negozio di fotografia qua vicino e mi sono lasciato consigliare dal proprietario, ma ultimamente sto provando con dei Fujicolor 200 scaduti nel 2013.
Ho 3 fotocamere analogiche. Se voglio qualche scatto di alta qualità, uso una Canon Eos 500e, perchè grazie all'innesto EF posso farmi prestare le super costose ottiche dal mio amico fotografo. Però preferisco le fotocamere punta e scatta, quindi spesso o uso la vecchia fotocamera di famiglia, Bencini Cometstar con un 50 2.8 fisso.

Raccontaci di questa macchina fotografica a forma di lattina 7up! Dove l'hai trovata? Sono i tuoi primi scatti con questa macchina?

Ho scoperto questo tipo di fotocamere da uno youtuber, Negative Feedback, che ne parla come "best designed camera" perchè effettivamente da quel lato lì è eccezionale. Lì ho capito che doveva essere mia. Dopo mesi di ricerche su Ebay, Subito.it e Facebook Marketplace (vere miniere d'oro per queste cose), ne ho trovata una su ebay a un prezzo a mio parere onesto (20 euro + spedizione), dopo decine di inserzioni a prezzi folli.
Ho scattato due rullini, e diciamo che l'affidabilità di una fotocamera pubblicitaria di 30 anni è quello che è, ma funziona più o meno tutto, circa. Però l'esperienza di scatto è bellissima. La sua completa discrezione, il fatto che si mimetizza benissimo in qualunque ambiente, la rende la fotocamere perfetta per le feste, anche grazie al flash integrato, unica cosa alimentata dalla singola pila AA.

Come mai la scelta di un rullo scaduto come la Fujifilm 200?

Quanto al rullino Fujifilm 200, la scelta è dovuta al fatto che sono un taccagno. Mi sono apparse diverse pubblicità di rullini scaduti, sopratutto dal sito buymorefilm. Mi sono incuriosito, visto che, intuitivamente, una pellicola scaduta pensavo non funzionasse e stop. Invece nulla, ho scoperto che con la semplice compensazione di uno stop (che posso fare automaticamente solo sulla Canon) ogni 10 anni il problema era più o meno risolto. Sempre come pubblicità mi sono poi trovato 10 rullini da 24 esposizioni a poco più di 15 euro, perciò mi sono buttato e devo dire che i risultati non sono affatto male

Raccontaci tutto di questa esperienza analogica! Dove hai scattato, chi, cosa hai voluto testare della fotocamera, ci sono impostazioni particolari che hai voluto sperimentare, etc..

La macchina fotografica/lattina è stata perennemente con me, da dopo la quarantena. L'ho usata a mò di fotocamera del cellulare, se un momento per me era degno di una foto, la prendevo e la scattavo. Ho ricevuto decine di domande su questa macchina, perchè attira dannatamente l'attenzione una volta che decido di aprirla, e questa cosa la adoro. Ho fatto qualche scatto dei miei colleghi di lavoro, per la pulitura verde delle vigne (sono uno studente ma faccio il cameriere e quando capita dei lavori stagionali tipo questo), qualche foto con la mia ragazza quando facevamo delle scampagnate o delle uscite, e anche la mia unica fotocamera per un paio di giorni al mara con la mia famiglia, a Follonica.
Questa fotocamera è completamente automatica, l'unica impostazione che ti lascia è se attivare o meno il flash. Flash che fortunatamente aveva (alcune fotocamere/lattina hanno al suo posto una scritta "SMILE", perchè l'obiettivo buio (probabilmente f8 o f11) non aiuta certo quando la luce diminuisce, tipo a sera. Il vero problema è l'affidabilità. Di due rullini da 24 esposizioni ciascuno, ho ottenuto 26 foto totali. Questo perchè, guardando i negativi, ogni tanto capitava che l'otturatore facesse cilecca, lasciando uno spazio non esposto sulla pellicola, ed è impossibile capire se e quando succeda. E alcune delle foto sono molto buie, perciò meglio usare rullini veloci per questa macchina.

Grazie mille Daniele per averci raccontato di questa esperienza con questa macchina fotografica!
Lomografi se volete vedere altri suoi scatti, andate sulla sua pagina instagram

Scritto da macilomo il 2020-07-30 in

Altri Articoli Interessanti