Il Diario Fotografico del Cantautore wLOG

Esce oggi Ossido, il nuovo singolo di wLOG: un brano che conferma l'anima nera più intima e tormentata dell'atipico cantautore milanese.

Rispetto ai precedenti, Ossido, pur rimanendo nei canoni del cantautorato pop, è un brano sicuramente più oscuro e tormentato, descrizione di una nuova Milano distopica che non è poi così distante da quella che stiamo vivendo in questo periodo: una società in loop dove siamo sia vittime che carnefici. Questo tormento si percepische anche dagli scatti del cantautore immortalati con la nostra Fotocamera Simple Use Ricaricabile LomoChrome Metropolis in Val Seriana, provincia di Bergamo, dove si è rifugiato isolandosi da tutto e tutti, circondandosi di animali e natura durante la quarantena. Questo è il diario fotografico di quel periodo.

"Un giorno ho visto un uomo, seduto su un marciapiede, che cercava invano di colpire con un mozzicone di sigaretta la schiena di una persona che indifferente lo aveva calpestato. Mi sono seduto vicino a lui per parlare un pò. Quel giorno anche io mi sono sentito lontano dal mondo. Oggi lui non c’è più e nessuno lo sa. Così ho scritto Ossido."

wLOG è un cantautore, poeta e artista milanese: la sua musica si muove tra il prog, il punk, l'elettronica, l'indie e il pop. Esordisce come solista nel 2018. Nel marzo 2019 esce il primo album "wLOG". Il sound viene definito switch pop: un groove familiare, ma allo stesso tempo lontano da ciò che si è abituati ad ascoltare. wLOG vuole trasportare verso il futuro la purezza della canzone, della melodia, del sentimento e del testo intimo. Un lancio di nuove miscele di suoni fusion tra clubbing, edm, synth e spunti sperimentali.


Segui wLOG su Instagram e Facebook

Scritto da melissaperitore il 2020-12-18 in #cultura #persone

Altri Articoli Interessanti