Vinci il Libro Fotografico "Stazione Termini" di Niccolò Berretta

1

Con i suoi venticinquemila metri quadri di superficie e più di centocinquanta milioni di passeggeri l’anno, la Stazione Termini di Roma è il più grande scalo ferroviario d’Italia e il quinto d’Europa. Dal 2009 il fotografo Niccolò Berretta ritrae le persone che popolano questo non luogo per eccellenza.

© Niccolò Berretta

Fra pendolari e homeless, turisti e habitués, Stazione Termini è un libro che in più di cinquecento scatti e senza scadere in giudizi politici o sociali, con uno sguardo curioso e un’attitudine originale raccoglie le pose dei passanti che hanno attratto lo sguardo dell’autore descrivendo così la vera essenza delle stazioni, luoghi tanto singolari quanto comuni a tutte le metropoli.

© Niccolò Berretta

Influenzato dalle fotografie di August Sander e Diane Arbus, Niccolò Berretta ha iniziato a fotografare persone fino a possedere un archivio immenso di ritratti di centinaia di individui che involontariamente raccontano anche il cambiamento sociale e architettonico di una metropoli in perpetuo movimento. Ogni soggetto ritratto nella stessa posa che si ripete per tutto il libro ha la forza narrante di raccontare la propria storia e la storia di una generazione, di rappresentare se stesso e il luogo e il tempo a cui appartiene: la sua condizione di “passante” riflette il nostro stato di lettore trascinandoci in un mondo di immagini da cui non ci staccheremo mai.

All’interno sono racchiusi testi di Pierpaolo Piccioli (direttore creativo Maison Valentino), Federico Lodoli (scrittore e documentarista) Carlo Gabriele Tribbioli (documentarista e artista) Gabriele Silli (artista) e l’introduzione dell’editore Paulo von Vacano.

Partecipa alla nostra nuova LomoMission: Ritratti di Strada per avere la possibiltà di vincere una copia del libro autografata ed una Fotocamera Simple Use Ricaricabile Lomography.


Niccolò Berretta è fotografo e direttore della fotografia. Ha curato la fotografia di numerosi documentari, videoclip e cortometraggi e ha lavorato con diversi brand del lusso. Dal 2009 scatta fotografie alla stazione Termini di Roma.

DRAGO è casa editrice internazionale d’arte contemporanea. Nata a Roma nel 2002 ha all’attivo più di 100 pubblicazioni fra cui diversi bestsellers e da anni focalizza la sua ricerca sulla Street Photography, la cultura giovanile e le tendenze underground.

Scritto da melissaperitore il 2021-03-15 in #gear #cultura

Un Commento

  1. aronne
    aronne ·

    Sembra essere molto figo.

Altri Articoli Interessanti