"The Black Box" il Nuovo Libro di Robert Saint Rich Scattato Interamente con Pellicole Berlin Kino 400

Siamo felici di riaccogliere Robert Saint Rich su Lomography con questa bellissima notizia: il suo ultimo libro The Black Box è ora disponibile in preordine, e sarà presto pubblicato. Robert è un poeta di scatti monocromatici e composizioni in bianco e nero. Con il suo ultimo libro interamente scattato con pellicole Berlin Kino ISO 400, ci porta in un'avventura per le strade di New York City durante la fine dell'inverno.

© Robert Saint Rich

Ciao Robert, raccontaci com'è stato scattare nonostante il freddo e le restrizioni dovute alla pandemia?

Ho scattato molto nonostante tutto - per lo più fotografia di strada e qualche ritratto. Mi è piaciuto molto catturare momenti di New York City con pioggia e neve - perfetti per il mio stile fotografico. Alcune condizioni meteorologiche sono state piuttosto impegnative da fotografare, ma ne è valsa la pena perché in quelle condizioni ho realizzato alcune delle mie fotografie preferite del mio attuale corpus di lavori.

A breve uscirà il tuo nuovo libro fotografico, puoi dirci di più?

Sì, é una grande notizia per me! Il mio ultimo libro si intitola The Black Box ed è il mio progetto fotografico più ambizioso della mia carriera finora. Il titolo e i temi concettuali di questo progetto sono stati fortemente ispirati da Marcel Duchamp, mentre l'estetica delle mie fotografie si ispira principalmente a Vivian Maier e Garry Winogrand.

Ho volutamente cercato di ricreare attraverso questa serie una passeggiata per le strade di New York City durante la fine della stagione invernale, il periodo dell'anno dove ho sempre trovato una maggiore opportunità di crescita e auto-riflessione. E ciò si adatta bene a questo progetto in quanto The Black Box mostra la crescita che ho fatto come artista dal mio primo libro fotografico, Sad Poems by a Very Sick Person.

The Black Box esce a distanza di un anno da Sad Poems by a Very Sick Person.

© Robert Saint Rich

Per quanto tempo ci hai lavorato?

Dalla sua concezione iniziale al ricevimento delle copie finali del libro, The Black Box ha richiesto circa quattro mesi per l'esecuzione e la produzione.

Ho concettualizzato l'idea di questo progetto all'inizio di dicembre 2020 e ho iniziato a lavorarci nel gennaio 2021. Per questo progetto, mi sono costretto a cambiare completamente il mio modo di creare fotografie di strada, e questo ha reso il mio flusso di lavoro molto scomodo. Per abituarmi al mio nuovo modo di scattare, ho scattato una manciata di rullini di prova per assicurarmi che il contenuto che avrei messo nel libro fosse buono. A febbraio ero a mio agio con questo mio nuovo approccio e pronto a iniziare a scattare per The Black Box. Tra febbraio e marzo, ho scattato quasi trenta rullini Berlin Kino per le strade di New York City. Dopo ogni sessione di scatti, passavo la notte a elaborare le pellicole, a creare provini a contatto in camera oscura e a scansionare i negativi per digitalizzarli. Essendo un fotografo, ho un'incredibile memoria visiva, quindi avevo già deciso come avrei impaginato il mio libro mentre scattavo. Per esempio, c'erano momenti catturati durante la mia settima uscita fotografica che sapevo che si sarebbero abbinati bene con un'immagine catturata durante la seconda uscita, prima ancora di aver elaborato e visto i negativi. Questo ha reso molto facile impaginare il libro, che mi ha richiesto solo cinque ore circa.

Ho trascorso circa una settimana a sfogliare la copia digitale di The Black Box in modo da poterla digerire completamente e assicurarmi che la sequenza delle immagini fosse perfetta. Ho poi inviato la copia digitale a cinque amici per un feedback e una critica, ho fatto alcuni aggiustamenti e ho mandato il libro in stampa.

Alla fine di aprile, avevo una copia fisica di The Black Box tra le mie mani.

Hai scelto di scattare con le pellicole Berlin Kino. Come si adatta questa pellicola al tuo stile?

Ho usato le pellicole Berlin Kino per la prima volta nel mio progetto intitolato From the Room Where the Bed is Made but the Heart is Broken e sapevo che la pellicola avrebbe funzionato molto bene con il mio stile di fotografia di strada. Quando ho concettualizzato per la prima volta questo progetto, ho capito subito che doveva essere fatto con le Berlin Kino. Nessun'altra pellicola gli avrebbe reso giustizia. La Berlin Kino si adatta allo stile di The Black Box, in quanto dona alle fotografie una sensazione di intimità. Quando si guardano queste immagini, ci si sente davvero immersi nelle scene che vengono catturate. Dato che l'obiettivo principale di The Black Box era l'estensione della mia prospettiva nel mondo, l'immersione data da questa pellicola era un abbinamento perfetto.

Le tue foto hanno sempre un'aura intima e misteriosa, sia nei tuoi lavori personali che in quelli più legati alla strada. Come ti relazioni a questi tuoi progetti?

Mi relaziono ai miei lavori in molti modi diversi, sia immergendomi nell'ambiente e catturando l'estetica che ritrae le emozioni che sto provando, sia creando temi concettuali per portare una narrazione nelle mie opere visive. L'intimità e la natura misteriosa che si possono trovare nei miei lavori probabilmente derivano dal mio processo di creazione, che è sempre personale ed emotivo.

© Robert Saint Rich

Hai qualche consiglio da dare a chi volesse pubblicare un libro?

Il mio più grande consiglio per chiunque voglia pubblicare un libro interamente da sé é di essere paziente e aspettarsi che alcune cose vadano male. Fare un libro è un processo molto ampio e difficile con un sacco di cose da considerare. La pazienza è la chiave, e devi lasciarti spazio per crescere e imparare dal processo.

Il tuo primo libro non sarà il tuo miglior libro finché non sarà il tuo ultimo libro.

© Robert Saint Rich

Stai lavorando a qualche progetto futuro che dovremmo tenere d'occhio?

Per il momento, sono tornato a produrre singole serie fino a quando l'ispirazione non mi arriverà di nuovo per un progetto più lungo e ponderato come The Black Box. In questo momento, creo quando ne sento il bisogno.

I miei nuovi lavori possono essere visti sui miei social media man mano che vengono completati, e le notizie riguardanti qualsiasi progetto o mostra futura saranno annunciate anche qui.

Vinci una copia di The Black Box e pellicole Berlin Kino!

Robert regala una copia del suo libro The Black Box insieme ad alcune pellicole Berlin Kino!

© Robert Saint Rich

Come partecipare: segui Lomography USA e Lomography su Instagram, segui Robert su Twitter, e compila questo form!

Puoi partecipare fino al 4 giugno 2021.

Nota: Il giveaway è aperto a livello internazionale!

Scritto da tamarasaade il 2021-05-24 in #news #persone

Maggiori informazioni

Lomography Berlin Kino 400 ISO

Lomography Berlin Kino 400 ISO

Cattura i momenti più sfuggenti della vita in un eterno fascino monocromatico con questo raro film cinematografico in bianco e nero.

Altri Articoli Interessanti