Lomography Incontra il Produttore e Dj Parigino Darius

Insieme a Lomography, il produttore di musica elettronica e compositore Darius, ha creato una nuova edizione speciale della fotocamera Simple Use Ricaricabile. Darius crea musica house atmosferica con accordi echeggianti e ritornelli accattivanti. La sua musica ti fa venire voglia di ballare tanto quanto di sognare ed evoca le avventure estive. Con una passione per l'analogico e con la voglia di creare il proprio universo visivo, Darius, nei suoi tour mondiali, scatta anche fotografie, creando così il perfetto accompagnamento visivo ai suoi beat French Touch.

Per celebrare il lancio della fotocamera in edizione limitata ispirata agli ologrammi, la Lomography x Darius, abbiamo intervistato l'artista che ci ha parlato della sua carriera musicale, del suo amore per la fotografia analogica e della progettazione di questa nuova fantastica edizione Simple Use.

Darius

Ciao Darius, siamo lieti di darti il benvenuto sul nostro Magazine. Ti conosciamo come produttore e compositore di musica elettronica ma meno come fotografo. Quando è iniziato il tuo interesse per la fotografia?

Ciao, anche a me fa molto piacere essere qui! La mia passione per la fotografia è sempre stata molto presente come quella per la musica. Quando ero bambino, ero abbastanza solitario, riservato e molto curioso dell'arte in generale. Attività come il disegno, la musica o la fotografia, prendevano il sopravvento sulle mie occupazioni personali. E siccome ho studiato graphic design, l'immagine è sempre stata di grande importanza per me. Mi piace poter catturare momenti della mia vita, ciò che mi circonda, e immortalare tutto questo con la mia visione, punto di vista e sensibilità.

Foto scattate da Darius

Potresti parlarci del tuo percorso nel mondo della musica?

Mia madre, grande amante della musica, mi ha trasmesso una prima preziosa cultura musicale che ancora oggi mi ispira. Mentre mio padre è un tuttofare e ha sempre avuto un grande talento nel disegno, nella pittura, nella fotografia e ha anche suonato molti strumenti come la batteria, la chitarra, il basso, il pianoforte. Non sono cresciuto con lui, ma quando andavo a trovarlo, passavo molto tempo a guardarlo creare e comporre con i suoi strumenti. Mi ha sempre affascinato. Quando avevo 12 anni, mi ha fatto scoprire il mio primo software musicale con una versione demo di "Fruity Loops". Da quel giorno, l'ho sempre pregato di poter usare il suo computer per fare musica quando era possibile. Era incredibile, potevo passare ore a creare musica. Questa passione non mi ha mai lasciato. All'età di 16 o 17 anni, ho iniziato a fare il mio primo lavoro estivo e sono riuscito a risparmiare i soldi per comprare il mio primo computer portatile. Ero ossessionato dalla musica e la prima cosa che feci fu installare un software per poter creare tutta la musica che volevo. Qualche tempo dopo, é nato Darius.

Foto scattate da Darius

Quali sono le tue fonti d'ispirazione per creare?

Ho molteplici fonti di ispirazione e si evolvono costantemente perché sono legate alle persone che incontro, ai momenti della mia vita, ai ricordi.

Utilizzi tastiere analogiche, produci vinili e scatti foto analogiche. Cosa ti piace dell'analogico, sia nella musica che nella fotografia?

Associo l'analogico a qualcosa di organico. È molto diverso dal mondo digitale in cui tutto è automatizzato e controllato. Quando uso attrezzatura analogica, mi piace il fatto che non so assolutamente cosa succederà. Sembrerà strano, ma per me è un vero rapporto tra uomo e macchina: c'è qualcosa di imprevedibile, spontaneo, che rende la creazione molto più viva perché in questo preciso momento solo il corpo si esprime veramente, molto più di quando siamo davanti a un computer. È la stessa cosa nella fotografia analogica. Quando uso le mie macchine fotografiche a pellicola, faccio foto senza sapere come usciranno. Questo processo è più naturale, più spontaneo e unico perché non puoi scattare una foto di prova. Oltre all'uso di attrezzatura analogica, mi piace anche il rapporto con questi fantastici oggetti, perché durano nel tempo. Hanno un'anima per il modo in cui sono stati fatti, per la loro storia, la loro estetica, come un mobile antico. Mi piace prendermi cura di questi strumenti che hanno un posto importante nel mio spazio di lavoro e nella mia vita.

Foto scattate da Darius con la fotocamera Simple Use Lomography x Darius.

Per creare l'edizione speciale Lomography x Darius, ti sei ispirato ai tuoi ultimi EP e alle copertine dei tuoi album. Potresti dirci di più sul perché hai voluto un design olografico sul questa fotocamera analogica?

Trovo questo materiale molto affascinante. Mi fa pensare all'effetto prodotto dai prismi di vetro che interagiscono con la luce e scompongono lo spettro dei colori a seconda della loro inclinazione. In realtà, non ci troviamo spesso di fronte a questo tipo di effetto, ma quando ci capita di verderlo, è molto bello e affascinante. Ho pensato che fosse interessante combinare il materiale olografico con una macchina fotografica, crea ancora più vita e magia.

Cosa ti piace della fotocamera Simple Use e della pellicola LomoChrome Metropolis precaricata nella tua edizione speciale?

Sono rimasto impressionato dalla qualità delle foto che ho scattato. E' molto superiore alla qualità di una normale macchina fotografica usa e getta. Il mirino è molto più grande e il fatto di poter ricaricare la macchina con qualsiasi pellicola cambia letteralmente il suo utilizzo. E non dobbiamo dimenticare il set di filtri colorati che offre nuove possibilità quando si scattano foto con il flash. Quando si riceve la pellicola sviluppata dal laboratorio ci sono sempre sorprese molto belle! Mi è piaciuta molto anche la pellicola LomoChrome Metropolis, che dona un fascino extra alle foto grazie alla sua grana molto particolare e ai colori che non avevo mai visto prima.

Foto scattate da Darius con la fotocamera Simple Use Lomography x Darius. Pellicola LomoChrome Metropolis.

La luce sembra essere al centro delle tue creazioni, potresti dirci qualcosa di più su questo elemento?

In effetti, non c'è foto senza luce. E la luce può sublimare un'immagine quando è ben controllata. Ci sono così tante cose che puoi esplorare con la luce, perché mette in evidenza tutti i tipi di texture, colori, ombre e così via. Fa parte degli elementi essenziali della fotografia.

Il movimento Lomography ha 10 regole d'oro, quale ti si addice di più?

"Non preoccuparti di nessuna regola". La cosa più difficile e più importante è avere fiducia ed essere onesti, perché abbiamo bisogno di un mondo in cui tutti possano esprimersi veramente e creativamente senza preoccuparsi di ciò che pensa la gente. Non ci sono regole nell'arte, conta solo l'energia implicita nel creare, e i sentimenti avranno importanza solo alla fine.

Foto scattate da Darius con la fotocamera Simple Use Lomography x Darius. Pellicola LomoChrome Metropolis.

Quali sono i tuoi piani per quest'estate? Avremo la possibilità di sentirti suonare da qualche parte?

Gli spettacoli stanno progressivamente tornando, annuncerò presto alcune date. E sto pianificando un tour in diversi continenti nel 2022.


Grazie a Darius per aver trovato il tempo di rispondere alle nostre domande in occasione del lancio della fotocamera Simple Use Lomography x Darius.

Per saperne di più su Darius, visita il suo sito o seguilo su Instagram, Facebook, Twitter e YouTube. Per vedere le foto di Darius, visita il suo profilo Instagram dedicato alle immagini. Non esitare a visitare anche il sito della sua etichetta Roche Musique e del suo management Divine.

Scritto da florinegarcin il 2021-08-13 in #news #persone

Altri Articoli Interessanti