Bruno Ricardo Silva Ci Incanta Nuovamente con i Suoi EBS, Questa Volta con l'Analogue Duet

Il Lomografo portoghese Bruno Ricardo Silva a.k.a. fastbr qualche mese fa, durante la celebrazione del Mese della Fotografia Analogica, ha condiviso con noi i suoi trucchi per ottenere foto simmetriche speculari, geometriche e precise.

Oggi condivide le sue Analogue Duet Back to Back EBS (Esposizione su ambedue i lati della pellicola), realizzate con la Lomo LC-A+ e lo Splitzer. Andiamo a conoscere chi c'è dietro questi scatti psichedelici, colorati e geometrici attraverso questa intervista.

© Bruno Silva Ricardo - LomoChrome Purple

Ciao Bruno! Puoi fare una tua breve presentazione per chi ancora non ti conosce?

Sono Bruno Ricardo di Aveiro, Portogallo. Aveiro è una piccola città (100.000) nel centro del paese, (250 a nord di Lisbona e 70 a sud di Porto). È una delle città più iconiche del paese perché ha una rete di canali d'acqua simile ad Amsterdam o Venezia. Nella cultura popolare si dice che Aveiro è la Venezia del Portogallo. Per scherzare, io dico sempre che Venezia è l'Aveiro d'Italia! Ho 46 anni e sono laureato in ingegneria elettronica. Lavoro come consulente tecnico in automazione industriale e sistemi industriali. Sono anche un assistente professore invitato all'università locale. I miei hobby principali sono, naturalmente, la Lomografia e la musica. In passato, ho anche provato a fare il DJ e ho fatto qualche esperienza in radio, ma solo per hobby.

Di tanto in tanto, quando ho del tempo libero, dato che l'insegnamento è una delle mie passioni, tengo alcuni workshop di fotografia creativa analogica (Lomography). I risultati dei partecipanti mi sorprendono sempre e potete vedere alcune foto qui.

© Bruno Silva Ricardo - LomoChrome Purple

Raccontaci un po' del tuo background fotografico. Qual è la tua storia? Quando hai iniziato a fotografare?

Ho comprato la mia prima macchina fotografica molto tardi (a 30 anni), era una piccola compatta digitale, e per quasi 8 anni ho fotografato solo in digitale. I risultati erano pessimi. Ok, a dire la verità con le macchine digitali penso di essere un fotografo di livello inferiore al medio. Per questo motivo, evito di usare le fotocamere digitali. Nel mondo digitale, i miei soggetti principali sono i paesaggi e i paesaggi celesti. Sono anche il fotografo "ufficiale" di eventi e riviste della mia azienda. (In via ufficiosa: tutte le foto di persone su questo sito sono mie).

Ho scoperto Lomography a Berlino nel 2012. Ho visitato il negozio locale di Lomography e mi sono innamorato del suo LomoWall. Ho comprato immediatamente una Lomo Fish Eye 2 e ho iniziato a fare foto. Un mese dopo ho sentito parlare di un workshop sulle tecniche di Lomografia tenuto dal Lomografo @zulupt e la mia dipendenza da Lomo è iniziata.

Mi è piaciuto così tanto il Lomowall nel negozio di Berlino, che ho deciso di creare il mio. La mia vecchia casa é in affitto su AirBnB e si chiama "Aveiro Photo House"...guardate qui. Nelle foto potete vedere il LomoWall che ho fatto: tutto analogico ovviamente.

Attualmente ho più di 20 fotocamere analogiche tra cui 6 LC-A: LC-A Original, LC-A+, LC-A+RL, LC-Wide, LC-A Original con un LC-A+ Front. Ora sto cercando una LC-K, ma sono rare!

© Bruno Silva Ricardo - LomoChrome Purple

Nella tua LomoHome troviamo molte sperimentazioni. Com'è nato questo interesse per la sperimentazione?

Essendo un ingegnere faccio un sacco di esperimenti, al lavoro provo sempre cose nuove, Lomography mi ha permesso di fare lo stesso con la fotografia. Non ho una mente creativa, quindi per ottenere belle immagini uso sperimento. Doppie esposizioni, sviluppo X-Processing, EBS, Doppie esposizioni usando diverse fotocamere, ecc...In questo modo, anche con una mente creativa allo 0%, è possibile ottenere risultati creativi e surreali.

C'è qualche tecnica che non hai ancora provato ma che proverai presto?

Sicuramente. Ho nella mia agenda uno sviluppo X-Pro da pellicola C41 sviluppata in E6 e anche una C41 sviluppata in B/N. Sto anche progettando uno Splitzer per la LC-Wide utilizzando una stampante 3D. Questo Splitzer avrà la possibilità di inserire diverse maschere come Star/Inverted Star, Circle/Inverted Circle, Square/Inverted square, ecc...

© Bruno Silva Ricardo - LomoChrome Purple

In un'epoca innegabilmente digitale, perché scatti su pellicola?

Amo l'estetica delle foto analogiche. Quelle digitali sono troppo nitide e artificiali, odio quell'aspetto...La maggior parte dei fotografi scattano foto in digitale e poi applicano filtri per dare loro un'estetica analogica. È un'assurdità. Una foto analogica non ha bisogno di photoshop: un semplice ritaglio e un piccolo aggiustamento della luce sono sufficienti. Ma la cosa che più mi attrae della fotografia analogica è l'imprevedibilità dei risultati. Non sappiamo mai cosa arriverà dal laboratorio. La cosa più soddisfacente è ricevere una foto dal laboratorio esattamente come l'avevo immaginata quando ho fatto lo scatto.

© Bruno Silva Ricardo - LomoChrome Metropolis

Hai una macchina fotografica a pellicola preferita?

La LC-A+RL con Splitzer caricata con qualsiasi pellicola E6. Anche la Canon AE1-P è una delle mie preferite.

Che tipo di attrezzatura fotografica porti sempre con te in vacanza?

2 o 3 LC-A caricate con diversi tipi di pellicola, un sacco di pellicole, una piccola compatta digitale Canon GX5, e alcune fotocamere usa e getta come quelle della Lomo.

© Bruno Silva Ricardo - LomoChrome Metropolis

Da dove trai ispirazione?

Come ho detto in una risposta precedente, dagli esperimenti, dalla pratica e dagli errori. Amo sperimentare, amo la simmetria e le immagini surreali. Questo è ciò che mi guida.

Chi sono gli artisti che segui?

Seguo alcuni Lomografi, come il maestro dell'EBS Hodachrome (Hodaka Yamamoto), il boss dei riflessi Roberto Fiúsa, ed il maestro dello Splitzer Gocchin (Yoshitaka Goto) e altri su Instagram. Seguo anche il fotografo di viaggi Joel Santos e alcuni fotografi di SkyScapes come Miguel Claro.

© Bruno Silva Ricardo - LomoChrome Metropolis

Segui Bruno Ricardo Silva sulla sua LomoHome e su Instagram.

Scritto da melissaperitore il 2021-08-27 in #gear #persone

Maggiori informazioni

LomoChrome Purple Film 100-400 35mm

LomoChrome Purple Film 100-400 35mm

Questo rullino color negative unico nel suo genere ti soprenderà trasformando i colori naturali dei tuoi scatti in sfumature incredibili. Revival del look psicadelico del Kodak Aerochrome, questo rullino assicura risultati davvero fenomenali.

Altri Articoli Interessanti