Paesaggi Rurali Spagnoli Catturati su Pellicole LomoChrome Metropolis e Berlin Kino

Il fotografo di Barcellona Miquel Soler condivide la sua prima esperienza con le pellicole LomoChrome Metropolis e Berlin Kino. Conosciamolo attraverso questa intervista.

© Miquel Soler

Ciao Miquel, benvenuto! Puoi fare una tua breve presentazione per i nostri lettori?

Sono un filmmaker freelance di Barcellona e ho 35 anni.

Parlaci del tuo background fotografico. Qual è la tua storia? Quando hai iniziato a fotografare?

Ho iniziato a fotografare da giovane con una fotocamera digitale compatta, la portavo sempre con me: a scuola, quando uscivo con gli amici o in famiglia...Dopo quella fotocamera, comprai la mia prima DSLR nel 2006. Un paio di anni fa mia nonna mi ha regalato poi la macchina fotografica di mio nonno (una Canon AE-1) e da lì è nata la mia curiosità nei confronti della fotografia su pellicola.

© Miquel Soler

In un'epoca innegabilmente digitale, perché scatti su pellicola?

Quando ho scoperto la pellicola, era quasi scomparsa: solo poche persone scattavano su pellicola, ma ho deciso comunque di perseguire la mia scelta perché, anche se sembra una cosa sdolcina da dire, la pellicola ha qualcosa di magico, qualcosa di speciale. La adoro! In realtà scattare su pellicola viene quasi considerata una cosa elegante al giorno d'oggi: un sacco di marchi, grandi aziende, influencer usano la fotografia analogica, e questo è un bene in tutti i sensi, tranne che per l'aumento dei prezzi haha.

© Miquel Soler

Queste foto sono state scattate con le nostre pellicole LomoChrome Metropolis e Berlin Kino. Il tipo di pellicole ha influenzato la scelta dei luoghi che hai fotografato?

A dire il vero, ho deciso di scattare entrambe le pellicole nella mia quotidianità: ho scattato la Berlin Kino durante un viaggio nei Pirenei con la mia famiglia. Con la Metropolis invece, ho esplorato alcune zone rurali intorno alla mia città natale: immaginavo che la bassa saturazione dei colori potesse funzionare perfettamente in zone abbandonate o deserte.

© Miquel Soler

Anche per alcuni dei tuoi progetti per Abstract Films scatti su pellicola: quali sono le sfide nell'usare la fotografia analogica per lavori commerciali?

La maggior parte dei lavori che scatto su pellicola sono per marchi di moda e non è davvero una sfida, perché se hai abbastanza tempo, funziona. Altrimenti, la sfida più grande é convincere il cliente ad accettare i costi della pellicola. È difficile per una piccola azienda accettare i costi extra che derivano dalla fotografia analogica.

© Miquel Soler

Quale attrezzatura fotografica porti con te nei tuoi viaggi?

Dipende dal viaggio. Per esempio, in questo momento sono in California, e ho deciso di portare con me 3 fotocamere: la Yashica Mat 124, Yashica t3 e Leica M6. Ma a volte porto solo 1 macchina fotografica.

Hai qualche progetto interessante in programma?

In questo momento sto documentando le ultime gare della mia amica Maria Hidalgo Perlas, una snowboarder spagnola che si sta preparando per le prossime Olimpiadi invernali del 2022.

© Miquel Soler

Segui Miquel sul suo profilo Instagram.

Scritto da melissaperitore il 2021-12-17 in #gear

Maggiori informazioni

LomoChrome Metropolis XR 100–400

LomoChrome Metropolis XR 100–400

Questa pellicola possiede una formula chimica unica sviluppata appositamente nella nostra compagnia di sviluppo pellicole Lomography, che desatura i colori e fa risaltare i contrasti.

Altri Articoli Interessanti