Una Finestra sul Mondo Turquoise: Intervista a Trevor Lee

Trevor Lee, fotografo dell'Ohio, torna sul nostro magazine per condividere le sue prime impressioni ed i risultati ottenuti con la nuova formula 2021 della pellicola LomoChrome Turquoise

Foto di Trevor Lee

Ciao, Trevor, è fantastico averti di nuovo sul nostro Online Magazine. Potresti presentarti ai lettori che ancora non ti conoscono?

Sono un fotografo e vivo in Ohio, scatto su pellicola e amo catturare la vita di ogni giorno in analogico. Sono inoltre il Chief Photographer di The Darkroom, ovvero creo e coordino i contenuti che vedete su @TheDarkroomLab!

Quali sono state le tue prime impressioni circa la pellicola LomoChrome Turquoise?

Ho scattato per la prima volta su pellicola LomoChrome Turquoise cinque anni fa nello Yosemite e ho adorato il blu vibrante degli scatti - ha trasformato la vita di tutti i giorni in qualcosa di alieno! Questa nuova formula ha una saturazione del blu meno intensa, probabilmente anche a causa delle scarse condizioni di luce mentre scattavo, ma nonostante ciò, ho davvero apprezzato i risultati di questa nuova versione.

Foto di Trevor Lee

Come hai organizzato lo shooting?

Con le pellicole LomoChrome, Purple e Metropolis, mi piace scattare in luoghi che ho già fotografato diverse volte. Lo trovo un modo divertente per cambiare un po' le cose e vedere i luoghi che conosco sotto una luce diversa. Quindi, il mio piano era il seguente: scattare la prima metà a San Clemente California e la seconda metà in Ohio.

Lo scatto realizzato con l'esposizione multipla è incredibile! Potresti spiegarci brevemente il procedimento che ti ha portato a questo risultato?

Adoro creare esposizioni multiple e sono davvero soddisfatto di questo scatto di mia moglie Hannah nella soffitta dei miei genitori, è una doppia esposizione che desideravo provare da un po'. Prima ho scattato la foto del suo profilo davanti alla finestra. Poi, mi sono allontanato, rendendo la finestra molto più piccola, inquadrandola nel punto in cui prima c'era la testa. La parte scura della prima immagine ha trattenuto la seconda immagine; le zone luminose hanno fatto risaltare i dettagli e il risultato è una delle mie doppie esposizioni preferite di sempre! Realizzarlo con la LomoChrome Turquoise è stata una fortuna, perché ha aggiungo toni e colori che non avrei ottenuto con nessun'altra pellicola.

Che cosa o dove ti piacerebbe scattare con la LomoChrome Turquoise?

Ci sono molti luoghi in cui vorrei scattare con la Turquoise, ma prima di tutto vorrei fotografare di nuovo l'albero solitario presente in questo rullino che ho scattato in una giornata molto nuvolosa. Vorrei quindi provare a fotografare quell'albero con le foglie e i campi verdi in una giornata di sole per vedere la differenza.

Foto di Trevor Lee

Hai qualche consiglio da condividere con chi proverà a scattare con questa pellicola per la prima volta?

Ho scattato l'intero rullino in una giornata nuvolosa, ma credo che la luce del sole risalti davvero la saturazione azzurra e blu, quindi consiglierei di scattare durante giornate di sole. Generalmente, scatto tutte le LomoChrome a 200 ISO, che secondo me è l'ideale. Anche se questa pellicola è a colori, scatto come se fosse in bianco e nero. Potrebbe sembrare strano, ma come il B&N, le pellicole LomoChrome creano colori diversi da quelli che si vedono, per cui concentratevi davvero sul colore della scena che fotografate. Personalmente, mi piace scattare scene in cui solo pochi dettagli saranno colpiti dall'effetto blu della pellicola, mentre un unico soggetto emerge, come nella foto "No Vacancy".


Grazie Trevor per aver condiviso le tue impressioni e i tuoi consigli con noi. Scopri di più sul suo lavoro su Instagram, nel sito, e su The Darkroom Lab!

Scritto da kaylalew il 2022-07-20 in #gear #persone #lomochrometurquoise #pellicolesperimentali

Altri Articoli Interessanti