Around the World in Analogue: in Marocco con Nicola Armento su Pellicola LomoChrome Color '92

Nicola Armento, dopo averci portati con sé durante i suoi viaggi estivi su pellicole Lomography, torna sul nostro magazine per raccontarci il suo recente viaggio in Marocco, documentato su pellicola LomoChrome Color '92 35 mm. Leggi l'intervista per scoprire di più sulla sua esperienza!

Tutte le foto sono state scansionate da Nicola con il kit DigitaLIZA Max.

Foto di Nicola Armento su pellicola LomoChrome Color '92 35 mm - scansionate con DigitaLIZA Max.

Ciao Nicola, bentornato sul nostro magazine! A cosa ti sei dedicato di bello nell'ultimo periodo?

Ciao ragazzi! Nell’ultimo periodo sono stato per la mia prima volta in Africa, più precisamente in Marocco, tra villaggi berberi, deserto e città più conosciute come Marrakech, documentando il tutto ovviamente su pellicola. Un viaggio che in qualche modo mi ha cambiato il modo di vedere le cose e che posso assolutamente consigliare a chiunque, con appena tre ore e mezza di volo vi sembrerà di stare in una realtà completamente diversa da quella europea.

Foto di Nicola Armento su pellicola LomoChrome Color '92 35 mm - scansionate con DigitaLIZA Max.

Questa volta hai portato con te una pellicola LomoChrome Color '92 35 mm nel tuo viaggio in Marocco. Come mai questa scelta? La pellicola ha soddisfatto le tue aspettative?

Ho scelto questa pellicola per documentare questo viaggio perché in primis non l’avevo mai utilizzata e quindi ero molto curioso, e poi ho scelto questa pellicola anche in base al meteo che avrei trovato un volta arrivato lì, per il 90% delle volte in Marocco il meteo è prevalentemente soleggiato e le sfumature pastello della Lomochrome Color '92 sarebbero state perfette per gli scatti che avevo in mente e che poi ho realizzato. Così è stato, i risultati una volta sviluppata la pellicola sono stati assolutamente apprezzati. Posso anche dire che questa Color '92 è diventata la mia preferita della serie Lomochrome.

Foto di Nicola Armento su pellicola LomoChrome Color '92 35 mm - scansionate con DigitaLIZA Max.

Hai uno scatto preferito tra questi?

Assolutamente questi due. Loro erano due commercianti di Ait-Ben-Haddou, un villaggio berbero fortificato e patrimonio UNESCO. Il bello dello scoprire questi villaggi berberi erano proprio le persone che abitavano e lavoravano lì, il cuore che ci mettono per farti sentire a proprio agio non l’ho mai trovato in nessun posto del mondo.

Foto di Nicola Armento su pellicola LomoChrome Color '92 35 mm - scansionate con DigitaLIZA Max.

Queste foto sono state scansionate da te con il nostro kit DigitaLIZA Max. Com'è stata l'esperienza?

Super positiva, il kit di scansione è super intuitivo e facile da utilizzare. Una volta settata la camera in neanche 20 minuti avevo acquisito tutti e 36 i negativi. Consiglio vivamente di utilizzare il kit con il negativo sviluppato per intero e non tagliato in 5/6 fotogrammi, come fanno di solito nei laboratori, solo per il fatto che il DigitaLIZA Max ha una comodissima rotella per far scorrere la pellicola sulla tavoletta luminosa così da toccare il meno possibile il negativo ed evitare ditate e ulteriore polvere in fase di acquisizione.

Foto di Nicola Armento su pellicola LomoChrome Color '92 35 mm - scansionate con DigitaLIZA Max.

Cosa hai utilizzato per scansionare le foto?

Ho utilizzato una Sony a7III su cavalletto, un 50 mm Yashica e dei tubi di prolunga per avvicinarmi il più possibile al negativo. Ahimè non avendo un obiettivo macro ho optato per questa soluzione, ma se non si hanno molte pretese va benissimo utilizzare qualsiasi fotocamera digitale o uno smartphone.

Hai qualche altro viaggio in programma che ti piacerebbe documentare su pellicola?

Assolutamente sì, ma non voglio dire nulla al momento :)


Grazie Nicola per aver condiviso con noi i preziosi ricordi del tuo viaggio! Segui Nicola su Instagram.

Scritto da ludovicazen il 2024-03-01 in #gear #around-the-world #Lomopedia

Altri Articoli Interessanti