Lomography x Color Fest XII: Diventa un LomoReporter per un Giorno

Torna nella sua XII edizione, il festival che coniuga musica, arte e natura nelle colline calabresi, in programma dal 14 al 16 agosto nel suggestivo scenario dell’Agriturismo Costantino di Maida.

La line up dell’edizione 2024 del festival punto di riferimento della grande musica live nel Sud Italia, include artisti nazionali come Fulminacci e Cosmo, ma anche grandi nomi del panorama internazionale come gli Editors, la storica band di Birmingham per la prima volta dal vivo in Calabria, per la loro unica data nel Centro-Sud Italia di quest'estate.

Abbiamo scelto una lineup di grande qualità, selezionando quelle che per noi sono le migliori uscite, italiane e non solo del 2024. Il festival cresce sempre di più, con headliner importanti, altri quindici live di rilievo e il progetto BeColor di caratura ormai internazionale. Sarà un ferragosto da ballare in Calabria. Sarà una festa per la regione intera. Team Color Fest

Per avere la possibilità di documentare su pellicola questa edizione del festival, ti basterà seguire le istruzioni a questo LINK!

**Le fotocamere si potranno ritirare solo il giorno dell'evento. I premi verranno estratti casualmente il 30 giugno.

La Line-up completa

Si parte il 14 agosto con Fulminacci: cantautore ironico e sensibile, le cui canzoni hanno il pregio e la capacità di giocare con i generi, offrendo però sempre un punto di vista coerente, in un approccio autentico al racconto della vita. L’attenzione ai testi che riserva l’artista romano è scrupolosa, la scelta delle parole non è mai casuale. Un tuffo nel pop d’autore capace di farci commuovere ma anche di essere uno sguardo affilato verso quello che ci sta intorno.

Debutto in Italia per i Lip Critic, nuova scommessa di Partisan Records etichetta di Idles e Cigarettes After Sex che presenteranno in anteprima assoluta nel nostro Paese il loro nuovo lavoro in uscita a maggio attraverso un live che si preannuncia imperdibile.

Prima volta in Calabria anche per Micah P. Hinson cantautore texano che ha fatto della morte e della rinascita il cuore pulsante della sua proposta musicale: una poetica sempre ispiratissima fatta di testi popolati da personaggi bizzarri, relazioni umane complesse ma anche straordinarie che possono generare apocalissi tanto quanto futuri che si spalancano.

Nella giornata di apertura anche gli I Hate My Village, super band che mette insieme componenti dei Verdena, BSBE e Calibro 35, dal suono inconfondibile e travolgente, e dall’architettura musicale libertaria e contaminata che presenterà sul palco di Maida il nuovo lavoro discografico, il sound della Napoli futura di uno degli esponenti più interessanti della nuova scena musicale partenopea, Bassolino, il viaggio tra l'elettronica, il dream pop, l'ambient e il post-rock di Coca Puma.

La giornata di Ferragosto sarà all’insegna della grande festa: torna “Sulle ali del cavallo bianco” Cosmo, lungo un viaggio intimo ma anche psichedelico che trasporterà il pubblico del Color Fest in un’esperienza musicale vivissima fra due mondi in cui coesistono esplosioni elettroniche, clubbing e cantautorato.

Ballare a perdifiato sarà la parola d’ordine dei set di Populous e Clap! Clap! tra i dj e producer italiani più stimati all’estero, che traghetteranno questa edizione su vortici musicali, ispirazioni e stili caleidoscopici; spazio poi all’immaginario personalissimo de Il Mago del Gelato capace di far affacciare Milano sul Mar Tirreno, alle vibrazioni fluide del collettivo di Dj Toy Tonics Jam, all’universo ibrido fra suoni arabi, dance, club culture e avanguardia di Deena AbdelWahed e infine alla space disco psichedelica tra archi e macchine per la musica elettronica dei Ko Shin Moon.

Il 16 agosto grande attesa infine per gli Editors: headliner di giornata per BeColor, evento che mette in sinergia due straordinari festival a sud come Color Fest con Be Alternative Festival per creare percorsi di condivisione e costruzione in Calabria, che porterà la storica band di Birmingham per la prima volta dal vivo in Calabria, per la loro unica data nel Centro-Sud Italia dell’estate 2024.

Con loro sul palco il sound elettrico degli Elephant Brain, la grazia e la profondità del songwriting di Any Other, il post-punk contemporaneo dei Leatherette, l’electro pop dei Trust the Mask.

Una collaborazione, quella sancita con BeColor, che avrà un altro grande appuntamento in programma il 3 agosto nella suggestiva cornice del Parco Nazionale della Sila con protagonisti Motorpsycho, Kula Shaker, Marlene Kuntz, Her Skin e Partyzan dj set.


Cosa stai aspettando? Diventa un LomoReporter per un giorno e partecipa QUI!

Scritto da melissaperitore il 2024-06-14 in #gear #lomoreporter #suc #usaegetta #simpleuse #puntaescatta

Lomography Simple Use Reloadable Film Camera

La fotocamera Lomography Simple Use a pellicola non è una normale macchina fotografica usa e getta: è precaricata con speciali pellicole e viene fornita con filtri flash Color Gel per immergersi direttamente nel mondo della fotografia analogica creativa.

Altri Articoli Interessanti