La macchina fotografica della nonna

Spolverando vecchi gioielli analogici di famiglia…

La lomografia si trasforma da una affezione ad una ossesione! L’ho scoperta 5 o 6 mesi fa, e da allora ho 3 macchine fotografiche Lomo (supersampler, Diana F+ e Pop9) e già sto pensando a quale sarà il mio prossimo acquisto…

I miei genitori, un poco stupiti e senza capire perchè all’improvviso l’analogico è tornato a casa mia (posseggo una reflex digitale, ed altre 2 mio padre!), hanno tirato fuori dall’armadio una macchinetta che ci diede mia nonna tempo fa e con la quale faceva foto a mia madre da piccola.

È una Captaflex e funziona come la Lubitel, scattando dalla vita! La verità è che mi piace troppo questo modo di scattare, tanto diverso da quello delle altre fotocamere…

Per ora ho provato solo un rullino da 120 in bianco e nero che mio padre aveva conservato (e scaduto), ma posso assicurare che la Cataflex si unirà alla mia famiglia di macchine analogiche.

I miei primi risultati:

Scritto da saisan il 2011-02-17 in #gear #review #bianco-e-nero #tempo #macchine-fotografiche-antiche #spolverando #nonni #anni
tradotto da ceciliap

Altri Articoli Interessanti