Quando il portanegativi non c'è ... si fabbrica!

2011-11-11

Ciao ! Sono G.A. e con tutti questi negativi per il 35 mm non ho problemi grazie ad un raccoglitore per portanegativi , ma non ho buste per il 120 mm ! Come fare adesso che diventano così tanti? se avete il mio stesso problema forse posso esservi d’aiuto .

Per iniziare ad arginare questo problema dei negativi volanti prima di tutto elenco ciò che ho usato:

  • forbici
  • scotch
  • strisce di plastica ( io le ho perchè quando mi rendono i negativi sviluppati li avvolgono in quelle come copertura)
  • etichette.

Il procedimento è semplicissimo , per prima cosa dobbiamo misurare la lunghezza della pellicola che vogliamo “plastificare” e quindi tagliare due strisce della plastica di cui ho scritto prima

Adesso che abbiamo le nostre strisce di plastica dobbiamo fissare i due lati lunghi e uno corto in modo che non scivoli via, ma bisogna fare attenzione in quanto dobbiamo sempre essere in grado di tirare fuori il negativo senza intoppi quindi :FARE DELLE PROVE E ACCERTARSI CHE VADA TUTTO LISCIO !!!!!

Se le prove vanno a buon fine non ci resta che etichettare le nostre pellicole per rendere il riconoscimento più facile , per esempio io ho riportato la marca ,la sensibilità, il tipo di pellicola e in alcune anche in che situazioni le ho scattate .

Ed ecco la mia archiviazione fai da te , spero che vi sia stato d’aiuto e che la spiegazione sia abbastanza
corretta . Buona archiviazione a tutti!

Scritto da giorgiaamabili il 2011-11-11 in #gear #tutorials #film #tutorial #tipster #portanegativi-120-mm-fai-da-te

Ti piace quello che vedi? Clicca qui per leggere più articoli sulla nostra pagina Happy Holidays. Qui puoi inoltre partecipare alla competizione per vincere un Cofanetto Lomography, divertirti con il nostro quiz e trovare tutte le promozioni quotidiane!

Altri Articoli Interessanti