Anche le macchine fotografiche hanno un nome!

So che molte persone amano nominare gli oggetti a cui tengono di più. Così da bravo lomo-entusiasta, non sarei sorpreso di trovare tra queste persone chi da i nomi alle proprie macchine fotografiche. Questo articolo è infatti, sul come, dove e perché le mie macchine si chiamano così!

Conosco delle persone in questa community che hanno dato dei nomi alle loro macchine:
Quelle di Renenob la Olympus XA e la LC-A si chiamano “Mara” e “Clara”.
La Olympus di Hans12 si chiama “Sven” e la sua Vivitar IC100 “Val”. Non so il motivo per cui abbiamo scelto questi nomi, forse rappresentano qualcosa di speciale, ma anche se non fosse così, di sicuro un motivo c’è.

Per me è normalissimo dare nomi alle cose a cui tengo, anche la mia chitarra, che si chiama “Alexandria”, si chiama così per omaggiare la più famosa cantante-compositrice Cynthia Alexander. Questo quindi vale anche per le mie macchine. Le considero come delle amiche e dargli dei nomi significa per me conoscerle meglio e sentirmi meglio quando scatto con loro.

Voglio iniziare la lista con “Kidlat”, la mia prima lomo una Lomography Colorsplash. Kidlat in tagalog significa lampo/saetta. L’ho comprata al Lomography Store a Singapore. Ero indeciso tra tutte quelle lomo ma Kidlat mi ha colpito, come se mi stesse chiamando. Dal suo primo e luminoso flash, sapevo benissimo che nome darle. Kidlat è fortissima negli scatti notturni, ecco alcuni scatti.

Credits: walasiteodito

La mia seconda macchina è “Dos”, una Canon EOS. L’ho comprata da un amico (che ora si dedica alla fotografia digitale) per pochissimo, 1700 pesos che sono meno di 40$ (32 Euro N.d.T.) ed è ancora in ottime condizioni. Dos significa due, e due sta perché è la mia seconda macchinetta. Sembra un nome scontato ma non dimenticatevi che è stato grazie a lei se sono stato per la prima volta tra le foto “selected”, quindi le sono davvero grato!

Credits: walasiteodito

La mia terza macchina è “Lucy” una Superheadz Black Slim Devil, un clone della leggendaria Vivitar Ultra Wide and Slim. L’ho chiamata così per scherzo. Il nome deriva da “Lucifero” che è adattissimo per una “black slim devil” (Diavolo magro e nero XD N.d.T.) Non so perché ma l’ho trovato davvero divertente anche se “Lucy” in realtà è un nome da bambine. Solo per la cronaca “Lucifero” in latino significa “Portatore di Luce”. Ecco degli scatti che ho fatto con lei.

Credits: walasiteodito

L’ultima arrivata in famiglia è “Love” una Lubitel 166B comprata da un collezionista. Era in ottime condizioni come se non fosse mai stata usata. la cosa carina è che me la sono auto-regalata per il compleanno. L’ho chiamata Love per tre motivi: 1) Sono sicuro che farà delle foto meravigliosi; 2) Per compensare la mia vita privata che è senza speranza (ahahahaha!) e 3) Perché so già che amerò questa macchina intensamente.

Mi chiedo come chiamerò la mia LC-A quando ne avrò una. Spero che vi siete divertiti nel leggere quest’articolo e spero di leggere i nomi delle vostre macchine. Scriveteli!

Scritto da walasiteodito il 2012-06-10 in #lifestyle #nomi #macchine-fotografiche #walasiteodito
tradotto da ophelia

Altri Articoli Interessanti

  • Pinholes misteriose dalla Community di Lomography

    Scritto da kenaz il 2015-09-03 in #mondo #lifestyle
    Pinholes misteriose dalla Community di Lomography

    Che siano fatte a mano, Holga, oppure Ondu, le fotocamere a foro stenopeico immortalano su stampa un time-lapse. Il risultato é spesso misterioso ed illusionistico.

  • Prime impressioni della Nuova Lente Petzval 58 Bokeh Control : Matthieu Soudet

    Scritto da lomographyfrance il 2015-09-02 in #persone #lomoamigos
    Prime impressioni della Nuova Lente Petzval 58 Bokeh Control : Matthieu Soudet

    Questa è la storia di un viaggio in normandia che si sviluppa tra scene irreali e sogni ad occhi aperti. Il nostro brillante Lomoamigo Matthieu Soudetci porta con lui in un mondo parallelo e fantastico attraverso la Petzval 58 Bokeh Control !

  • Cinema o Teatro Fotografato?

    Scritto da sirio174 il 2015-09-01 in #mondo #lifestyle
    Cinema o Teatro Fotografato?

    Proprio in questi giorni sto rileggendo il libro di Bela Balasz "Il Film", un importante trattato teorico sull'evoluzione del cinema dagli albori sino al film sonoro. Questo articolo è anche un tributo al fantastico Lomokino, un apparecchio di ripresa che rimanda agli albori della cinematografia. Pertanto eccovi alcune note teoriche tratte dal libro che vi potranno essere utili per capire meglio l'essenza del cinema e per sfruttare al meglio la vostra creatività! Lomokino On!

    1
  • Shop News

    Pellicole creative

    Pellicole creative

    Se la tua creativitá aveva bisogno di una spinta, questo è il prodotto giusto per te! Una nuova esperienza di fotografia analogica di aspetta con questo pacchetto di pellicole rare, scadute o fuori produzione. Scegli ora questo pacchetto e attendi gli incredibili risultati che saprá darti!

  • Lo impiccheranno con una corda d'oro... (Un tributo a Fabrizio de Andrè)

    Scritto da sirio174 il 2015-08-19 in #persone #lifestyle
    Lo impiccheranno con una corda d'oro... (Un tributo a Fabrizio de Andrè)

    Pochi giorni fa, in Piazza Duomo a Como, in occasione della Festa Medioevale organizzata dalla Pro Loco cittadina, si è svolto un simpaticissimo flash mob di pochi minuti, che ho ripreso con la mia Olympus a telemetro. Come vedrete, c'è sempre un valido motivo per tenere sempre con noi una macchina fotografica, ovunque andiamo. Ma bando alle chiacchiere e gustatevi questa storiella, omaggio al grande Fabrizio de Andrè ed alla sua Geordie.

  • Il Cerchio Magico ed Altri Racconti di Fuoco

    Scritto da sirio174 il 2015-08-14 in #persone #lifestyle
    Il Cerchio Magico ed Altri Racconti di Fuoco

    Quest'articolo è dedicato ad un simpatico artista di strada che tutti gli anni torna nella mia Como col suo spettacolo di mangiafuoco, sempre arricchito di nuove sorprese. Con la mia Zorki 6, caricata con un rullino in bianco e nero, ho ripreso il suo recente show in Piazza Duomo. State a vedere!

  • Son tornate a potare le rose...

    Scritto da sirio174 il 2015-08-10 in #persone #lifestyle
    Son tornate a potare le rose...

    Questa'articolo è dedicato ad un gruppo di volontari comaschi che da tempo si occupa di rendere l'arredo urbano della città più bello e più pulito. Dopo molti interventi di cancellazione dei graffiti, documentata in un mio precedente articolo, questa volta si è provveduto alla risistemazione di una parte del verde pubblico cittadino. State a vedere!

  • Shop News

    Un´agenda fenomenale

    Un´agenda fenomenale

    L´anno é iniziato da un pezzo, é vero...ma la parte migliore deve ancora arrivare! Non rinunciare ad organizzarti e prendi ora la tua London Lomo Notebook, la trovi in super offerta nel nostro shop online...quando la sfoglierai a fine anno, vedrai che soddisfazione!

  • Album Pazzeschi: Il Collodio Umido di seanyeo

    Scritto da Julien Matabuena il 2015-08-05 in #mondo #lifestyle
    Album Pazzeschi: Il Collodio Umido di seanyeo

    Seanyeo é un appassionato lomografo che si é servito di una tecnica antica per produrre questa serie di immagini sensazionali.

  • 10 Passi per foto perfette con la tua Horizon

    Scritto da Julien Matabuena il 2015-08-03 in #gear #tipster
    10 Passi per foto perfette con la tua Horizon

    Non fermarti ai soliti panorami con le fotocamere Horizon Kompakt e Perfekt. Ecco pronte per te alcune idee su come fare foto da sogno con queste macchine fotografiche!

  • Kyoto in un battito d´ali

    Scritto da kenaz il 2015-07-31 in #gear #lifestyle
    Kyoto in un battito d´ali

    Come un chiostro di ciliegi in fiore, cosí i tepmli di Kyoto incantano e rapiscono il cuore dei loro visitatori, che assumono la posture di statue con le fotocamere che pendono dalle mani! Durante la prima visita in particolare si potrebbe soffrire della costante urgnza di fotografare ogni angolo di questa cittá.Il tempio di Kinkaku-ji Temple aed il Fushimi Inari-Taisha sono una costante meta di pellegrinaggio; si potrebbe credere che i turisti vadano sempre di fretta. Ma in realtá sono occupati a gustarsi Kyoto in tutto il suo splendore.

  • Shop News

    Inkodye - Come usarlo?

    Inkodye - Come usarlo?

    1.Scuoti bene e applica sul tessuto, usando un fazzoletto di carta per rimuovere l´eccesso. 2.Crea il tuo stile usando Inkofilm, o anche qualsiasi cosa che possa creare un´ombra. 3.Dopodiché esponi il tutto alla luce del sole, o sotto raggi ultravioletti per 10-20 minuti, finché il colore diventa saturo. 4.Metti tutto in lavatrice con Inkowash per rimuovere la tinta superflua. 5.Raddopia il tempo di esposizione se il cielo é coperto. 6.Goditi il risultato!

  • Argus Paul Estabrook: I suoi lavori, Ispirazioni e Aspirazioni

    Scritto da Julien Matabuena il 2015-07-31 in #persone #lifestyle
    Argus Paul Estabrook: I suoi lavori, Ispirazioni e Aspirazioni

    Argus Paul Estabrook è un talentuoso artista che si ispira a a molte cose diverse e crea la sua arte coniugando il suo interesse per la poesia con altri media. In questa intervista, esploriamo la sua mente per scoprire cosa lo interessa e ispira quando crea la sua arte.

  • Un Respiro per l'Africa (Yoga Africa Project 2015)

    Scritto da sirio174 il 2015-07-30 in #persone
    Un Respiro per l'Africa (Yoga Africa Project 2015)

    Lo scorso mese di Giugno la piccola cittadina turistica di Cernobbio, situata sul lago di Como, ha ospitato un lodevole evento destinato alla raccolta fondi ed alla divulgazione di una interessante iniziativa: formare istruttori di yoga in Africa. In una bella domenica mattina, ho assistito ad una simpatica manifestazione di yoga dinamico, che ho documentato con la mia Olympus 35 RC. State a vedere!

  • È arrivata la nuova Lomo'Instant Kyoto Edition!

    Scritto da shhquiet il 2015-07-30 in #gear #news
    È arrivata la nuova Lomo'Instant Kyoto Edition!

    Ispirata a questa bellissima estate, la nuova Lomo’Instant Kyoto Edition va ad aggiungersi alla nostra gamma di fotografia istantanea creativa! Il suo intrigante motivo floreale e le sue rifinture color pesca portano la mente ai bellissimi tramonti di Kyoto, cittá da sempre adorata per i suoi santuari, i suoi templi e le sue ambientazioni naturali.