Lomopedia: Olympus Trip 35

Considerata da molti esperti e appassionati come la versione 35mm dell'altrettanto famosa fotocamera Olympus Pen, la Olympus Trip 35 rimane una macchina da collezione, la compatta per antonomasia per foto di grande qualità. Scopri di più su questa meraviglia analogica in questa puntata della rubrica Lomopedia!

Photo by Kip Praslowicz

Introdotta dalla Olympus nel 1967, la Trip 35 è una compatta 35mm pensata e venduta specialmente per i viaggiatori che volevano qualcosa di maneggevole e funzionale durante le loro vacanze.

La Olympus Trip 35 è diventata famosa per il suo sistema di esposizione automatico (che dipende da un esposimetro al selenio alimentato ad energia solare), per la messa a fuoco a “zone” e per la sua lente 40mm f/2.8 Zuiko estremamente limpida. Non richiede batterie, cosa che la rende un’ottima compagna per chi, durante i viaggi, non ha la possibilità di comprarle.

Nonostante la Trip 35 abbia solamente una gamma ISO che va da 25 a 400 – e due velocità (1/40 sec. and 1/200 sec.), ciò non è mai stato un problema. Le pellicole al di sotto dei 400 ISO erano all’epoca rare e non facevano foto di qualità, mentre le due velocità erano sufficienti per permettere alla Trip 35 di esporre correttamente anche in pieno sole o con luci fluorescenti senza il bisogno del flash.

Nonostante la produzione sia terminata nel 1984, la Trip 35 rimane ancora oggi una compatta ancora ambita e amata per la sua capacità di scattare foto di qualità e per la sua precisione.

Specifiche tecniche:

  • Formato: 24 × 36 mm
  • Obiettivo: D. Zuiko F2.8, f~40mm. (tripletta in 4 elementi)
  • Otturatore: sistema programmato. Automatico: 1/40 sec. o 1/200 sec. manuale: 1/40 sec. X sync
  • Contapose: Progressivo
  • Riavvolgimento: a manovella con bottone
  • Messa a fuoco: sistema a 4 zone con scala delle distanze (in metri e piedi)
  • Esposimetro: esposizione automatica
  • Valori di esposizione: EV 8 – EV 17 (ASA 100)
  • Settaggio sensibilità: ASA 25 – 400
  • Misura obiettivo: 43.5 mm (attacco a vite)
  • Accessory shoe: Contatto Flash senza fili
  • Misure e peso: 4 1/2 (larghezza) x 2 3/4 (altezza) x2 1/4 (profondità) in., 14 1/2oz
  • Mirino: Cornice luminosa con correzione della parallasse e indicatore di zone
  • Caricamento pellicola: facilitato
  • Avanzamento pellicola: con rotella
Credits: grazie, twizzer88, hewzay, yapfl, vgzalez, i_am_four-eyes, aoizumi, srmarcus & clickiemcpete

Negli anni 70, il famoso fotografo inglese David Bailey ha preso parte a questa campagna pubblicitaria per promuovere la Olympus Trip 35. Guarda qui sotto:

Tutte le informazioni di questo articolo sono prese da Camerapedia, Wikipedia, e The Camera Site.

Scritto da plasticpopsicle il 2013-07-11 in #reviews #lomopedia #lomography #compact-camera #point-and-shoot #olympus-trip-35 #olympus
tradotto da biondapiccola

Altri Articoli Interessanti

  • Lomography Belair X 6-12 Una fotocamera tutto fare. Parte 1

    Scritto da simonesavo il 2014-07-14 in #reviews
    Lomography Belair X 6-12 Una fotocamera tutto fare. Parte 1

    La Lomography Belair X 6-12 é molto più di una semplice fotocamera medio formato. É leggera, compatta e in grado di scattare in 3 formati differenti: 6x12, 6x9 e 6x6. Dotata di ottiche intercambiabili di elevata qualità, e di esposimetro esterno per non sbagliare i nostri scatti. E in più è in grado di scattare su 3 supporti differenti: pellicole 120mm, 135mm e per ultimo su pellicole instantanee grazie ai rispettivi back. Continuate a leggere per scoprire tutto su questa fantastica fotocamera.

  • Lomography Belair X 6-12 Una fotocamera tutto fare. Parte 2

    Scritto da simonesavo il 2014-07-18 in #reviews
    Lomography Belair X 6-12 Una fotocamera tutto fare. Parte 2

    La Lomography Belair X 6-12 é molto più di una semplice fotocamera medio formato. É leggera, compatta e in grado di scattare in 3 formati differenti: 6x12, 6x9 e 6x6. Dotata di ottiche intercambiabili di elevata qualità, e di esposimetro esterno per non sbagliare i nostri scatti. E in più è in grado di scattare su 3 supporti differenti: pellicole 120mm, 135mm e per ultimo su pellicole instantanee grazie ai rispettivi back. Continuate a leggere per scoprire tutto su questa fantastica fotocamera.

  • Quadrati perfetti con la LC-A 120

    Scritto da pripri2000 il 2015-04-23 in #gear #news
    Quadrati perfetti con la LC-A 120

    Cattura tutto ció che hai intorno e fallo tuo con vibranti foto grandangolari! La LC-A 120 ti regalerá avventure e sensazioni uniche e ti sorprenderá con tutte le sue funzioni da sperimentare, tra cui lunghe esposizioni e totale controllo ISO. Inoltre é una fotocamera super veloce ed ultra compatta: perfetta da portare sempre con te. Se ti preoccupano le pellicole di medio formato, rilassati! Puoi usare qualsiasi pellicola da 120, e la scelta é ampia: é proprio questo che rende la LC-A 120 cosí versatile! Goditi questa gallery per avere un´anteprima delle mirabolanti qualitá di questa stupenda macchina fotografica!

  • Shop News

    Portati a casa un pezzo di storia

    Portati a casa un pezzo di storia

    La Zenit MF-1 è stata davvero parte dell´arsenale dell´Intelligence Sovietica. Grazie alle sue ridotte dimensioni, ma corredata di tutte le features necessarie, questa piccola fotocamera è la scelta perfetta per missioni di spionaggio. Ne vengono prodotte poche all´anno e la chance di aggiudicarsene una, è davvero unica! Prendi anche tu il tuo pezzo di storia sovietica! Spedizione esclusiva da Vienna, Austria.

  • Fotografare un concerto di musica classica con una Lomo LC-A

    Scritto da sirio174 il 2014-07-10 in #gear #tipster
    Fotografare un concerto di musica classica con una Lomo LC-A

    Questa primavera lo spazio espositivo presso l'ex chiesa di San Francesco a Como ha ospitato una mostra di pittura inaugurata con un concerto di musica classica. Passavo di lì per caso, portando come sempre con me una macchina fotografica analogica. La mia curiosità per tutti gli eventi culturali mi ha spinto a visitare questa splendida mostra, inaugurata da un concerto di musica classica. Che ho ripreso in condizioni di luce estreme. State a vedere!

    2
  • Piccola Lezione Lomografica: Profondità di Campo

    Scritto da jennifer_pos il 2015-05-22 in #gear #lifestyle #tipster
    Piccola Lezione Lomografica: Profondità di Campo

    Ti sei mai chiesto cosa significano quei termini complicati che i costruttori di fotocamere si sono inventati? Fidati di me, lo so fin troppo bene. Fisica è stata la prima materia a cui ho rinunciato quando ho dovuto scegliere tra lo studio e trascorrere un'altra notte a perseguire avventure giovanili. Ma non preoccuparti - il rimedio per tutte le lacune nella nostra conoscenza è proprio qui: Piccola Lezione di Fotografia Lomography. Segui questa serie e in poco tempo soddisferai tutte le tue curiosità!

  • La Lente Artistica Lomo LC-A Minitar-1 alla quinta edizione della sfida Barba e Baffi

    Scritto da antoniocastello il 2015-05-21 in #gear #lifestyle #eventi
    La Lente Artistica Lomo LC-A Minitar-1 alla quinta edizione della sfida Barba e Baffi

    Quando stavo per mettere a riposo la mia nuova Lente Artistica Lomo LC-A Minitar-1, mi sono imbattuto nella quinta edizione della gara di uomini baffuti e barbuti di New York!

  • Shop News

    Pellicole creative

    Pellicole creative

    Se la tua creativitá aveva bisogno di una spinta, questo è il prodotto giusto per te! Una nuova esperienza di fotografia analogica di aspetta con questo pacchetto di pellicole rare, scadute o fuori produzione. Scegli ora questo pacchetto e attendi gli incredibili risultati che saprá darti!

  • Una perfetta combinazione Lomografica: Lomo Elektra 112 e pellicola Konica SXG100

    Scritto da sirio174 il 2015-05-21 in #gear #reviews
    Una perfetta combinazione Lomografica: Lomo Elektra 112 e pellicola Konica SXG100

    Quest'articolo è dedicato alla più completa macchina Lomo mai prodotta, la splendida e rara Elektra 112, che ho caricato con un rullino a colori scaduto da più di 10 anni. La grande nitidezza dell'obbiettivo, unito ad una pellicola che regge bene gli anni (non subisce eccessive alterazioni cromatiche) ha portato ad una combinazione perfetta per una passeggiata di inizio primavera per la mia Como. State a vedere!

  • LomoMission: Film Noir

    Scritto da Eunice Abique il 2015-05-20 in #mondo #news #competizioni
    LomoMission: Film Noir

    Fai uscire il regista che é in te e buttati in questa LomoMission per tentare la fortuna e vincere una Fisheye No. 2 ed una Fisheye Submarine!

  • L´effetto Bokeh di James Petrozzello

    Scritto da givesmehell il 2015-05-19 in #persone #lomoamigos
    L´effetto Bokeh di James Petrozzello

    James Petrozzello é un fotografo New Yorkese di stanza a Brooklyn. È un fotogafo a tempo pieno e tra i suoi ritratti possiamo trovare Mick Jagger, Bill Clinton, Wane Gretzky, Shaquille O´Neal e tanti altri. Ha voluto usare la Lente Petzval con un nuovo approccio e qua ci parlerá di questa sua unica ed interessantissima serie di fotografie.

  • Shop News

    Un´agenda fenomenale

    Un´agenda fenomenale

    L´anno é iniziato da un pezzo, é vero...ma la parte migliore deve ancora arrivare! Non rinunciare ad organizzarti e prendi ora la tua London Lomo Notebook, la trovi in super offerta nel nostro shop online...quando la sfoglierai a fine anno, vedrai che soddisfazione!

  • Pellicole Da Amare: Adox CMS 20 ISO

    Scritto da simonesavo il 2015-05-19 in #persone #reviews
    Pellicole Da Amare: Adox CMS 20 ISO

    Adox CMS è una pellicola ortopancromatica bianco e nero con indice di esposizione di 20 ISO. Pellicola per uso generale che può essere utilizzata in quasi tutte le applicazioni come ritratto, paesaggio, architettura. Continuate a leggere per scoprire di più.

    2
  • Il mare che bagna Galway

    Scritto da sirio174 il 2015-05-18 in #mondo #locations
    Il mare che bagna Galway

    Durante le mie vacanze primaverili in Irlanda, ho dedicato una intera giornata alla visita di questa caratteristica cittadina situata sulla costa occidentale dell'isola. Ovviamente, in compagnia della mia fidata Olympus XA2, che sto utilizzando sempre di più durante i miei viaggi, grazie alla sua compattezza, leggerezza ed affidabilità, ed al suo straordinario obbiettivo, nitidissimo e praticamente privo di distorsioni.

  • Urban Sardina ed una chiacchierata con il grafico Matteo Riva

    Scritto da giulialaura il 2015-05-13 in #persone #news #lomoamigos
    Urban Sardina ed una chiacchierata con il grafico Matteo Riva

    Matteo Riva, in ambiente artistico meglio conosciuto come Crockhaus ha personalizzato per Lomography una La Sardina DIY, corredandola del suo inconfondiblile stile e ribattezzandola Urban Sardina. In questa intervista ci parlerá un po´di sé e dei suoi progetti, mostrandoci anche una serie di foto scattate per noi.