Lomoinstant_en
Have an account? Login | Nuovo su Lomography? Registrati | Lab | Current Site:

Zenit 12: Una discreta e rara SLR sovietica

Una delle poche e rare Zenit che proviene dalle 90.000 unità di Zenit 12 che siano state prodotte. Fondamentalmente una 12 XP senza XP. Questo carrarmato russo insieme all'intramontabile Helios 44 è un classico che restituisce ancora ottime immagini.

Nella mia scatola di negativi ce ne sono molti di quando ho iniziato a scattare a colori, in questo momento sto scattando in bianco e nero.

Photo via Wikipedia

La Zenit 12 è stata la mia prima reflex analogica. Non ha solo stuzzicato la mia passione per la fotografia analogica, ma mi ha insegnato le basi dell’esposizione. Stranamente non ho comprato la macchina su eBay. Non ne sapevo niente, ma facendo qualche ricerca, mi sono reso conto che è piuttosto rara. Molte Zenit erano produzioni di massa e la prima di queste grandi produzioni è stata la 3M con 781.000 unità, la Zenit E fu prodotta in più di 3 milioni di esemplari, la Zenit B in 889.000, la Zenit ET in 3 milioni di esemplari, la Zenit EM 979.00 unità, la Zenit 11 in 1.500.000, la TTL 1.632.212, la Zenit 12XP più di un milione e la Zenit 12 in sole 94.489 unità.

Anche se è più rara rispetto alle altre è davvero molto simile alla 12XP. In realtà, non c’è proprio differenza. Come la maggior parte delle Zenit ha tempi di posa da 1/30 a 1/500 di secondo e anche la posa B, un autoscatto. La 12, come la 12XP, è TLL, vuol dire che l’esposizione è misurata attraverso la lente.

Parlando della lente, la macchina è arrivata con il fantasticoHelios 58mm f./2, che è una lente che tutti dovrebbero avere. E’ inciso, rende splendidi colori e un bokeh davvero bello.

Anche se non è una macchina così particolare credo che l’accoppiata Zenit Helios 44 sia davvero difficile da battere.

La fotocamera è, come tutte le Zenit, molto, molto solida e sembra di tenere tra le mani un carro armato.

Ho trovato solo qualche negativo fatto con questa macchina, ma questi qua sotto sono i risultati

La pellicola usata era un negativo redscale Boots 200 speed color.

Nel complesso, la Zenit 12 è una buona macchina fotografica, come tutte le Zenit, e questo è il motivo per il quale alla fine l’ho venduta.
Ho ottenuto davvero un buon prezzo considerato il fatto che è piuttosto rara. Con i soldi, ho appena comprato una Zenit E che spero di recensire presto.
Prima di finire, ne approfitto di nuovo per consigliarvi di provare il fantastico Helios.

Grazie di aver letto e non smettete di scattare!

scritto da brandkow93e tradotto da danilaos

4 commenti

  1. giorgia_necci

    giorgia_necci

    Bell'articolo :)
    l'ho comprata qualche tempo fa ad un mercatino da un tizio che voleva 50 euro e l'ho presa per 15 euro, non sapevo fosse rara!
    grazie per le informazioni!

    oltre 2 anni ago · report as spam
  2. sirio174

    sirio174

    Ho una Zenit TTL, molto simile, praticamente indistruttibile!

    oltre 2 anni ago · report as spam
  3. giovannidecarlo

    giovannidecarlo

    io ho la Zenit 12 XP , comprata al mercatino delle pulci per 8 euro

    va una bomba !

    oltre 2 anni ago · report as spam
  4. danilaos

    Eh, io ho il Photosiper, insieme ad un'adorabile Zenit 12s
    oltre 2 anni ago · report as spam

Leggi questo articolo in un'altra lingua

La versione originale di questo articolo è scritta in: English E' inoltre disponibile in: Deutsch.