Nella scena creativa di Milano con Luca Font e la Lomo'Instant Square

2017-09-08

Alcuni mesi fa, abbiamo presantato il fantastico progetto d Luca Font. Questa volta, ha testato la Lomo'Instant Square per scattare ritratti dei suoi amici a Milano, portandoci in un mini tour visivo nella scena creativa milanese.

Cosa ti piace in particolare della fotografia istantanea e della Lomo'Instant Square?

È immediata senza essere un file .jpg! La Lomo’Instant Square è molto intuitiva e semplice da usare, per ottenere scatti molto precisi basta un minimo di pratica.
Che sia istantanea o in formato 120, la fotografia quadrata ha qualcosa di affascinante che non sono mai riuscito a spiegarmi!

Chi hai scelto di fotografare e cosa ne pensi dei risultati?

Ho scelto persone che fanno cose interessanti, fotografarle è in qualche modo una piccola istantanea di quello che succede a Milano nel 2017.

Perciò conosciamo meglio i suoi soggetti e scopriamo a cosa stanno lavorando al momento.

Nicolò Chenet, music label owner

Ciao Nicolò! Ci vuoi raccontare di te e delle tue passioni?

Ho 27 anni e al momento lavoro nel dipartimento di Marketing e Comunicazione del brand County of Milan. La mia più grande passione è la musica elettronica e fin da ragazzino ho cercato di coltivare questo interesse. Da qualche mese insieme a due amici (ciao Iavan e Luca!) abbiamo fondato una label chiamata Campiunificati. Dopo aver sperimentato per anni nelle nostre camerette, abbiamo deciso di pubblicare i nostri lavori proponendo dalla Ambient alla Techno senza troppe limitazioni di genere. Ci piace pensare che tutte le varie sfumature di questo genere musicale, l'arte visiva e la natura possano convivere sulla stessa piattaforma.

A sinistra: Fabio Kenobit, a destra: Nicolò Chenet

Cosa ne pensi della fotografia istantanea e delle foto di Luca?

In casa ho sempre respirato aria di fotografia. Mio padre è fotografo e ho anche avuto la fortuna di viaggiare con lui in Nord Europa e negli Stati Uniti. Ho sempre ammirato la pazienza e i sacrifici che ogni fotografo deve affrontare per ottenere lo scatto desiderato.
Ho sempre seguito con interesse Lomography e i suoi prodotti e ho sempre amato i lavori di Luca quindi direi che per me è stato pazzesco collaborare a questo progetto.

Federica Moretti, fashion designer

Ciao Federica! Potresti presentarti alla nostra community?

Sono nata a Modena, ma nel 2002 mi sono trasferita a Milano per studiare fotografia allo IED. Dopo essermi innamorata di questa città, ho deciso di restare e intraprendere questa nuova e stimolante avventura. Ora ho un mio brand di cappelli, Federicamoretti. Il progetto è nato nel 2006, ma inizialmente erano per lo più collaborazioni e consulenze con marchi di moda. Nel 2012 è iniziata una vera e propria distribuzione del marchio a livello mondiale. LOBO, brand di piercing/gioielli, e HUMA, linea di occhiali, sono due nuovi progetti che inizieranno nei prossimi mesi. Fingers crossed!

Qule consiglio daresti a chi vuole intraprendere la tua stessa strada?

Se ci si crede veramente in quel che si sta facendo, si ha voglia di imparare tutti i giorni, essere curiosi, crescere … allora provateci perché vedere realizzati i propri sogni è la sensazione più bella e appagante della vita.

La Tigre design studio (Walter and Luisa). Giada Montomoli, designer

Luca ha anche realizzato un illustrazione intorno a un'istantanea:


Grazie Luca per queste foto. Se vuoi vedere altri suoi lavori, visita il suo website and Instagram profile.

Scritto da lomosmarti il 2017-09-08 in #persone #videos

Altri Articoli Interessanti