Alice Merton a NYC, testando il sistema di obiettivi Neptune Art Lens System

Il Neptune Convertible Art Lens System prende ispirazione dal primo sistema di obiettivi creato da Charles Chevalier nel 1830. Si tratta di una serie di obiettivi piccoli e compatti, di altissima precisione, che producono immagini di altissima qualità in situazioni tra le più variate. La nostra fotografa Sophia Ragomo lo ha sperimentato per fotografare uno show di Alice Merton presso il Bowery Ballroom di New York.

Foto scattate con l'obiettivo Despina da 50mm da Sophia Ragomo.

Prima dello show, Sophia si è incontrata con Alice per scattarle alcuni ritratti. Il backstage del locale era molto piccolo e angusto e l'obiettivo Thalassa da 35 mm si è reso molto utile per realizzare un'immagine ampia come quella ripresa dalle scale. Con l'aiuto del flash, l'obiettivo ha prodotto risultati estremamente nitidi persino dove la luce era molto scarsa. Sophia è poi passata all'obiettivo Proteus da 80 mm per un ritratto ravvicinato di Alice. Il bokeh caratteristico prodotto da questa lente fornisce un tocco delicato al grande insieme di dettagli che è capace di catturare.

Ritratto di Alice Merton realizzato con l'obiettivo Thalassa da 35 mm e Proteus da 80 mm da Sophia Ragomo.

Per lo show Sophia ha scelto di utilizzare per primo il Despina da 50 mm, ottimo inizio per scattare durante concerti: la sua apertura, pari a f/2.8,è infatti ideale per situazioni di luce scarsa. L'illuminazione del palco era tuttavia abbastanza forte, se poi a questo si aggiunge il fatto che Sophia faceva uso di una fotocamera digitale, anche il sistema di obiettivi Thalassa 35 da mm e Proteus da 80 mm è risultato un'ottima scelta.

Foto scattate con l'obiettivo Despina da 50 mm, Thalassa da 35 mm, e Proteus da 80 mm da Sophia Ragomo.
Nel complesso questo sistema di obiettivi si è rivelato una scelta ottimale per fotografare durante il concerto, possedendo le aperture ideali per catturare scene in movimento in situazioni di scarsa luce. Una fotocamera digitale è raccomandata quando l'illuminazione è piuttosto debole o, altrimenti, anche ricorrere all'utilizzo di una pellicola con ISO elevato può rivelarsi la scelta giusta. Questo sistema di obiettivi crea dei meravigliosi riflessi specialmente con illuminazioni di questo tipo, cosa che si è sposata benissimo con la musica allegra e divertente di Alice. Poiché questo sistema di obiettivi ha funzionato cosí bene in uno scenario cosí difficile, i risultati che si possono ottenere in situazioni molto più controllate devono essere proprio spettacolari."
Foto del concerto di Alice Merton utilizzando il sistema di obiettivi Neptune Convertible Art Lens System realizzate da Sophia Ragomo.

Sei curioso di testare il Neptune Lens System a spin? Dai un'occhiata qua.

Non dimenticare di sfogliare i lavori di Sophia work presenti nel suosito web e nella sua pagina Instagram. Prenditi anche qualche minuto per ascoltare qualche pezzo di Alice su Spotify e assicurati di preordinare il suo ultimo album Mint.

Scritto da sragomo il 2019-02-16 in #gear #cultura #persone
tradotto da Chiara Carlucci

Altri Articoli Interessanti

Lomography 2001–2019 · Terms & Privacy · Privacy Policy · Lavoro · Bisogno di aiuto?
Ci trovi anche
Consultaci in altre lingue